PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nessuno ascolta

Nel lento scandire del tempo
grida
stridono nel silenzio

Nessuno le ascolta
neppure tu.

Ma arrivano tiepide brezze
a carezzarti la pelle
a cancellare fantasmi di ricordi
a sciogliere nodi
di dolori mai sopiti.

Intravedo
nuovi soli e nuove lune
albe fresche e alte maree
spiagge deserte
e mari in tempesta.

E tu sarai lì
ancora una volta
a parlarmi di te.

 

10
17 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 04/02/2012 20:11
    "Intravedo
    nuovi soli e nuove lune
    albe fresche e alte maree..."
    DOLORE MA ANCHE SPERANZA NEL NUOVO GIORNO CHE VERRA'...
    BRAVA...
  • Anna Rossi il 04/02/2012 15:09
    molto struggente. emoziona. lascia dentro una sensazione di impotenza, come un uragano che travolge.. veramente ben scritta perchè coinvolge il lettore profondamente.
  • Gianni Spadavecchia il 04/02/2012 14:06
    A parlarmi di te ma non riesci ad ascoltare, a percepire quei fastidiosi rumori.. Ciao Eli^^
  • Inchiappa Vito I Song il 04/02/2012 13:58
    Poesia bella ma dolorosa.
    A volte le grida silenziose, tenute dentro, possono mostrare altra cosa. Ma ciò che sente il cuore non può rimanere inasoltato. Linguaggi "diversi" espongono stessi sentimenti ma non sempre parimenti decifrati. È un tormento. L'amore troverà il codice univoco.
    Un abbraccio Ely.
    Vito
  • Luca il 04/02/2012 13:54
    versi straordinari... complimenti
  • - Giama - il 04/02/2012 10:54
    L'amore ti parlerà presto, di lui, ma soprattutto di te; saranno parole dolci perché dolce sei tu.
    Lo ascolterai ancora e saprà dirti ciò che non pensavi di sentire più...
    Grande e forte Ely!
    Ciaociao
  • Anonimo il 04/02/2012 10:33
    Molto bella questa poesia... avvolge e intenerisce il cuore... questo ho sentito. ciaociao, e brava davvero.
  • Alessandro il 04/02/2012 00:11
    Ci accarezzano tiepide brezze, mentre scorgiamo all'orizzonte nuovi soli. Hai creato un piccolo mondo a metà tra i sospiri di tristezza e la speranza.
  • Anonimo il 03/02/2012 22:39
    e tu sarai li ancora
  • Dolce Sorriso il 03/02/2012 22:22
    una poesia dalla dolcezza estrema... ottima questa strofa Intravedo
    nuovi soli e nuove lune
    albe fresche e alte maree
    spiagge deserte
    e mari in tempesta.

  • Ada Piras il 03/02/2012 21:12
    Mi piace particolarmente la seconda parte... Molto bella.
  • karen tognini il 03/02/2012 20:53
    Le nostre grida spesso sono inutili..
    la poesia è molto bella... brava Ely...
  • loretta margherita citarei il 03/02/2012 20:30
    molto bella complimenti eli
  • Anonimo il 03/02/2012 20:17
    Ely, sei tu per prima ad ascoltare il dolore e poi a trarne forza e questo ti fa già vincente... la vita è come un mare immenso, piena di mistero ma tu sai guardare in te e non solo. Bellissime queste due poesie di oggi!! Aspetto il tuo prossimo sorriso, come quello della tua foto!
  • Vincenzo Capitanucci il 03/02/2012 20:14
    Un mondo che parla... parla... parla... ma che ascolta sempre meno..

    Brava Ely...
  • Giuseppe Tiloca il 03/02/2012 19:53
    Sai, penso stiamo passando un momento brutto.
    Ho letto dei tuoi versi, stati, e sono sempre emozioni, brava eli
  • senzamaninbicicletta il 03/02/2012 19:47
    brava oltre che bella la tua poesia esprime la voglia di riprendere a respirare a vivere di "cancellare fantasmi di ricordi a sciogliere nodi
    di dolori mai sopiti" molto bella complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0