accedi   |   crea nuovo account

Di vuoto

Di vuoto
e d'infinito
che riempie il nulla
e si fa nebbia
come il respiro
sui tuoi capelli
e l'universo
nelle mie mani.
Bevi i miei sorsi,
contro l'arsura
e le tue gocce
sulla radura.
Di vuoti immensi
traboccano i gesti
dai margini netti
di stretti viali
e sussurra l'assenza.

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 04/02/2012 23:30
    In questo componimento, finita la lettura, applaudo e ringrazio l'autrice, per l'espressione in apparenza semplice ma quasi fosse come un algoritmo poetico. Con puro sentimento dentro.

6 commenti:

  • Remisson Aniceto il 12/03/2012 17:32
    Ciao, Manuela! Un piu poema! Abbraccio!
    Remisson
  • Auro Lezzi il 04/03/2012 10:10
    Già... Si deve rileggere e svegliarsi dallo'incanto per capirla bene questa poesia.. E poi l'applauso
  • Maria Rosa Cugudda il 12/02/2012 10:52
    una stupenda lirica, molto apprezzata!
  • Manuela Magi il 06/02/2012 20:40
    Vi ringrazio
  • loretta margherita citarei il 04/02/2012 07:22
    molto bella complimenti
  • Alessandro il 04/02/2012 00:09
    Poesia di versi corti e scorrevoli, metafore di pregevole fattura. Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0