accedi   |   crea nuovo account

Ordinaria follia

Come schizzo di ordinaria follia,
righe che non cercano poesia.
Sono ció che al tempo non verrà mai rivelato,
segreto ingabbiato al mondo,
non è peccato.
Neppure una banale smanceria,
nato da cuore puro,
per questo è poesia.
Non è di carne ne di passione questo tanto,
amore allo stato puro
questo è il suo vanto...
Sarà forse gesto di ordinaria follia,
adesso ferma il tempo,
adesso, ormai è poesia.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 04/02/2012 22:25
    MI par che tu hai scritto questo componimento di getto. Secondo me comunque l'amore porta a far delle follie. Ma vissuto raramente, da pochi ma per fortuna ci sono, individui, è una costruzione, è una forma di arte come spiega nel bellissimo saggio Erich Fromm in l'arte di amare. Mi si è acceso un neurone su questo splendido libro, che follia! Grazie!

16 commenti:

  • Alessandro il 06/02/2012 17:55
    Una lavoro scritto sul momento, tempestivamente, uno schizzo di ordinaria follia che forma le parole. Righe genuine e sfrontate che non cercano la poesia. Piaciuta molto
  • Don Pompeo Mongiello il 05/02/2012 17:00
    Concordo appieno con il contenuto di questa veramente molto bella poesia!
  • STEFANO ROSSI il 05/02/2012 16:08
    acc... bella poesia Teresa, ottimo il ritmo e si!! anche secondo me hai scritto questo tuo componimento di getto e si! l'amore può portar a fare follie... brava!
  • laura marchetti il 05/02/2012 10:03
    uno stile unico e particolare... una bellissima poesia... in fondo che cos'è la follia?
  • loretta margherita citarei il 04/02/2012 20:52
    ottima apprezzata comlimenti
  • Anna Rossi il 04/02/2012 15:16
    piaciuta. essenziale. ben scritta..
  • - Giama - il 04/02/2012 14:48
    ok,
    riletta così...

    Ciao ciao
  • Teresa Tripodi il 04/02/2012 14:43
    No Giama è proprio "tanto"perchè é dell'essenza d'amore che parlo grazie
  • - Giama - il 04/02/2012 14:39
    bella e condivisa, una follia che accomuna molti e che ferma il tempo, rendendo semplici momenti vera poesia!

    Solo una curiosità:
    nel verso: "Non è di carne ne di passione questo tanto" è possibile che volessi scrivere "canto"?

    ciao e

    Complimenti!
  • Salvatore Maucieri il 04/02/2012 13:18
    Opera che sembra musica. Complimenti. Molto piaciuta. Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • Ada Piras il 04/02/2012 12:06
    Solo poesia... ora... Molto bella.
  • Ezio Grieco il 04/02/2012 12:05
    ..è vero, la poesia nasce in... momenti di depressione o euforia, momenti.. particolari, momenti di ordinararia... follia.
    bellissima
    cl
  • Anonimo il 04/02/2012 11:16
    da gesti di ordinaria follia pssono nascere poesie... schizzi di rabbia su fogli bianchi... segreto chiuso algi altri, che non è peccato... amore alla stato puro... essenza|!!! tutto questo è solo ed esclusivamnet poesia... tanti baci terry animo dolce e tormentato...
    tvb
    ps ma solo tu la riconosci
  • senzamaninbicicletta il 04/02/2012 11:09
    righe che non cercano poesia ma che la trovano facilmente nei tuoi versi, quasi un inciampo dei tuoi pensieri, delicati e dolci che formano belle strofe. Brava
  • karen tognini il 04/02/2012 10:57
    Brava Teresa..è un bel poetare il Tuo... mi piace!!!
  • Anonimo il 04/02/2012 10:21
    Bella poesia... sei brava ed originale... ciaociao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0