username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vi mando un abbraccio di sole

Fa freddo
e' tutto fermo

neppure il vento danza
tra i rami del mio ulivo

Son chiusa dentro casa
nel calore
della mia famiglia

con un plaid sulle gambe

una tisana al mirtillo

un film da guardare

il mio cucciolo
da accarezzare

amici cari
a cui pensare...

È dolcezza di momenti felici...

Ma non posso gioire
da sola...

C'è dolore
di solitudine tra le strade
del mondo

c'è chi dorme tra i cartoni
con il gelo negli occhi e tra i capelli

chi è anziano e solo
in casa
con il freddo nel cuore

chi è solo e malato in ospedale
con la neve tra le mani

Non posso scaldarmi solo io

vi mando un abbraccio
pensieri
in raggi di speranza di sole

 

16
16 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • alta marea il 06/02/2012 21:26
    Il pensiero di abbracciare con il caldo del sole chi ha bisogno è encomiabile, a maggior ragione, se chi lo dice, lo dice nella consapevolezza delle comodità di casa che di solito distraggono i comuni mortali dai problemi dell'esistenza umana. NOn so se era questo il tuo intento però a me piace vederla così.
  • Alessandro il 06/02/2012 18:07
    Nella tranquillità quotidiana, nella scena di tutti i giorni dove, in compagnia della famiglia, ci si guarda un film comodamente seduti sul divano, con un plaid sulle gambe, un pensiero cambia tutto. Pensando a chi è solo e bisognoso d'aiuto, il calore ci abbandona. Piaciuta
  • cristiano comelli il 05/02/2012 18:03
    Prima di tutto, carissima, ricambio l'abbraccio. Ho una concezone spirituale positiva del freddo; credo ci sia indispensabile, come il dolore, da individuare e da vivere per sapere in quale misura possiamo diventare caldo; come si può apprezzare il sole se non si è passati per la pioggia? E come si può apprezzare la pioggia se non considerando che, all'interno di essa, vi è un sole che prima o poi tornerà a risplendere? La magia della poesia, lo hai constatato bene tu stessa, sta nel riuscire a sentirsi mondo e missione per il mondo anche partendo dalle proprie mura domestiche. Noi siamo in casa al caldo ma il pensiero esce, a confrontarsi con il freddo e a dirgli che, sì, lui esiste per farci capire in che misura possiamo essere caldo. Il freddo ci sfida a duello per la gioia di lasciarsi sconfiggere. Sembra strano da pensare ma credo che le cose stiano in questi termini. Sbaglierò. Cordialità e complimenti.
  • Anonimo il 05/02/2012 15:19
    con questi versi sei riuscita a non rislutare banale e non era facile, brava!

16 commenti:

  • EASTON il 06/02/2012 21:19
    Altruismo, sensibilità, confronto tra il "se" e gli "altri", bella e coraggiosa
  • senzamaninbicicletta il 06/02/2012 05:02
    un abbraccio molto dolce e caldo, una poesia che è una chicca. Un abbraccio anche a te, brava
  • - Giama - il 05/02/2012 23:57
    Colto al volo questo abbraccio, giusto in tempo...
    splendida poesia, splendida Tu!
    Ciao ciao
  • loretta margherita citarei il 05/02/2012 22:43
    gradevolissima poesia hai dimenticato però la gente che lavora sotto la neve, per non far mancare i servizi
  • Grazia Denaro il 05/02/2012 20:32
    Brava, poesia piacevole e ben stilata, piaciuta.
  • roberto caterina il 05/02/2012 17:40
    Bello questo tuo pensiero.. espresso con grazia e garbo non banali. Brava!
  • Anonimo il 05/02/2012 15:40
    Una poesia, segno di grande sensibilità, sentitissima e pienamente condivisa Karen!
    Una poesia che dovrebbe interrogare seriamente coloro che si vantano di possedere beni di ogni genere, comprese la bellezza fisica e la salute - personalmente mi vergogno per loro - quando dovrebbero pensare che tutto viene da Dio, che in un attimo potrebbero anche riperderlo e provare anch'essi il gelo di cui parli tu.
    Un abbraccio di sole a te, agli amici e agli umili.
  • Anonimo il 05/02/2012 14:01
    Bel pensiero per un anziano come me, quasi barbone... quasi quasi spengo il caminetto perchè questa dolce poesia mi ha scaldato il cuore... e dal cuore a tutto il resto il passo è breve... ciaociao... bravissima.
  • Donato Delfin8 il 05/02/2012 13:42
    bel pensiero K
    un grazie alla protezione civile e al volontariato
  • Gianni Spadavecchia il 05/02/2012 13:32
    Un abbraccio che riscalderà le anime più desolate.. ciao Karen! Ricambio il saluto
  • Vincenzo Capitanucci il 05/02/2012 11:53
    Grazie Karen... c'è bisogno di Sole... e non solo quello del Cielo... ma anche di quello umano... che sembra essersi eclissato dietro la strana luna della mente umana...

    Non posso scaldarmi solo io... morirei di freddo nell'Altro...
  • Anonimo il 05/02/2012 11:03
    la tua generosità si legge nei tuoi occhi... bellissimi pensieri per chi non è fortunato... come noi un abbraccio cara e dolce amica... complimenti
  • Anonimo il 05/02/2012 10:37
    Bellissimi pensieri che condivido in pieno. Mi dispiace, però, che c'è ancora gente che si vanta di avere una bellissima posizione economico-sociale e familiare, senza preoccuparsi dei bisogni concreti degli altri.
  • anna rita pincopallo il 05/02/2012 10:30
    bella e condivisa bravissima un abbraccio
  • laura marchetti il 05/02/2012 10:06
    vera e sentita... il calore deve venire da dentro... sulla tua stessa onda
  • Elisabetta Fabrini il 05/02/2012 10:03
    Bellissima e dolcissima...
    Bello pensare anche agli altri, ormai non è più di moda!
    Ciao carissima!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0