accedi   |   crea nuovo account

A luci spente

Ho bisogno di verde e silenzio,
stendere un leggero velo
alla fine del giorno.

Non mi disturbano
ambigue fragili visioni,
in spazio delicato
armoniche trasparenze
ne assaporo magica scena.

Sei bellissima
nel tuo ambrato colore
esalta magnetica essenza di donna,
drappeggiata lenzuola, ti accarezza.

Mi guardi,
ondeggio in precario equilibrio
lentamente mi stendo accanto
spengo la luce.

Il buio accentua percezione di te
silenzio levigato,
scivolo nel tuo spazio,
sento pulsare il cuore
isola olfattiva inebria,
leggero disegno ideogrammi,
un bacio, un fremito,
l'infinito mi avvolge
mentre ti stringo tra le braccia.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Grazia Denaro il 03/03/2012 23:58
    Bellissimo epilogo complimenti apprezzata!
  • Ada Piras il 05/02/2012 19:14
    È Bellissima... complimenti.
  • Anonimo il 05/02/2012 11:13
    complimenti bruno stupenda lirica piena di sentimento molto apprezzata...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0