accedi   |   crea nuovo account

Cuore d'Amore

S'isolava
in un folle volo tutto Suo

ospitava
nel petto
una rondine

attraversava
mari silenziosi
in cerca d'infinite avventure

tornava
ad ogni inverno

mostrando
le Sue cicatrici

portava
al grigiore della tristezza

finestre di sole

non c'è immenso Amore senza dietro un nido di dolore

 

4
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Alessandro il 06/02/2012 18:04
    Se il titolo è abbastanza comune, il contenuto non lo è affatto. Bella analisi della relazione dolore-amore.
  • - Giama - il 05/02/2012 23:55
    Splendida! Bellissima metafora, il cuore coem un nido...

    chiusa superlativa!
    Ciao ciao
  • Anonimo il 05/02/2012 17:56
    Bellissima Vincenzo... bravissimo!!
  • Nicola Lo Conte il 05/02/2012 17:37
    Bella e delicata... vero, la sofferenza aumenta la sensibilità dei cuori al miracolo dell'amore...
  • roberto caterina il 05/02/2012 17:23
    Molto belle queste migrazioni piene di sole e di dolore...
  • karen tognini il 05/02/2012 17:12
    Che meraviglia Vince...
    si'è come di Tu.. senza aver provato dolore non ci puo' essere immenso amore...

    Sei unico e bravissimo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0