PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Qualche volte

Qualche volta le anime
scivolano dietro ai ricordi
appese al loro amore


Siamo tutti un po' vittime
sul piedistallo del Mondo...


Uno stormo felice di uccelli neri

gracchia il suo stupore

mentre prega

ignaro

della pioggia rossa che lo purificherà


Qualche volta
un'anima si libera dal cerchio
e solo allora torna quiete alla sua origine

dando al Mondo
il profumo di un siffatto respiro...

 

5
7 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 16/10/2016 13:17
    Molto piaciuta ed apprezzata questa tua fantastica.
  • Anonimo il 08/02/2012 12:27
    Questo testo denota la consapevolezza dell'esistere di fattori animici e materiali che agiscono contingentemente anche quando non siamo in condizione di rendercene conto. Descrivi un'intuizione fondamentale verso la quale, prima o poi, un uomo equilibrato va a parare. Mentre la nostra mente è focalizzata su di un piccolo punto, il resto di essa non la si percepisce ma continua a compiere un suo movimento silente. Tu sei" uscito dal cerchio" e l'hai capito. Forse lo ricorderai per sempre oppure te ne scorderai spesso ma una volta che ci si rende conto di un dato di fatto, questo farà parte per sempre della nostra vita. Raffinati versi. Un tributo all'intelligienza dell'uomo.
  • cristiano comelli il 05/02/2012 17:52
    Apprezzo l'intera poesia ma mi avvince in modo particolare l'idea degli uccelli che pregano, credo che il loro volo sia un'espressione di preghiera come elevazione verso il cielo che li rende assolutamente identici a noi; il loro volo, come tensione verso il divino, equivale alle nostre parole. E le nostre parole di preghiera hanno valore quando si scoprono volo. Complimenti e cordialità.

7 commenti:

  • Dora Forino il 08/02/2012 11:32
    Queste anime che si purificano oattraverso il cerchio mistico,
    è una metafora che mi piace! Complimenti. Luca.
  • karen tognini il 07/02/2012 13:08
    Bellissima poesia Luca.. stile che apprezzo moltissimo..
    bravo...

    l'uomo sta nel suo magico cerchio.. ma è solo uscendo che la vita gli respira...
  • Gianni Spadavecchia il 06/02/2012 20:14
    Qualche volta ci si sente piccoli davanti all'immensità dei pensieri.
  • Anonimo il 06/02/2012 18:31
    la liberazione di un'anima... che libera ritrova la sua essenza... molto bella complimenti di cuore
    carla
  • Elisabetta Fabrini il 06/02/2012 14:34
    Complimenti..è molto bella.. delicata, quasi soave.
    Bravissimo
  • Vincenzo Capitanucci il 05/02/2012 17:37
    Bellissima Luca... un'anima libera... quasi liberata per caso (anche se per me il Caso non esiste...è l'ordine del Caos)dona al mondo il Suo respiro..
  • roberto caterina il 05/02/2012 17:31
    bello questo cerchio delle anime...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0