username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Se puoi

Se.. se non ti vedi più: Guardati!
Rompi tutti gli specchi, chinati come non hai mai fatto,
prendi tra le tue dita solo piccole schegge di vetro,
decisa taglia visi veli, neri, che.. che tu vedi,
e ora.. è l'ora che tu osservi.

Alzati e mettiti di fronte alle tue mute bianche
pareti, ascolta il loro silenzio, guarda ed entraci dentro,
li troverai un'insieme che ti appartiene,
ora puoi.. puoi piangere, ora esci pure e guardati
là, là.. in quello sporco angolo c'è uno specchio
che non hai mai visto, vai vicino, e accarezza il suo viso,
prendi.. tra le tue mani e fai, fai scivolare pure le lacrime,
guardati! Guarda come sono vive quelle mura, son felici bianche
di sorrisi, non smettere.. non smettere di piangere, ridi pura,
ora puoi vedere tutto, guarda.. guarda là, fuori anche il tempo
è cambiato: Piove! Dai! Vai a vestirti! Apri le ante di quel povero
armadio, guardati dove ti pare, prenditi tutto il tempo che vuoi,
se.. sempre se puoi, sei pronta..? Ok!
.. è tempo di uscire, guardati!
Sei bellissima.

 

17
37 commenti     8 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

8 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rossana Russo il 06/04/2012 17:32
    La poesia giusta nel periodo giusto.. dovrei seguirla alla lettera.. complimenti
  • rosanna gazzaniga il 27/03/2012 16:18
    Un invito a scuotersi di dosso malinconia, pigrizia e dolore. Solo guardando davvero nella profondità del nostro essere, possiamo ritrovarci e riscoprire il mondo e la bellezza della vita! Stupenda poesia, versi da conservare e meditare! Complimentissimi!
  • Don Pompeo Mongiello il 21/03/2012 16:02
    Non ha pecche, ma onestamente se fosse più breve, sarebbe veramente perfetta.
  • Grazia Denaro il 03/03/2012 21:35
    Bella poesia introspettiva che incita a scavare nei meandri dell'anima cercando ciò che non va e ciò che può andare, mettendo in chiaro tutto, allora si può ripartire salvando ciò che c'è di buono e con la consapevolezza di poter arrivare al punto positivo. Poesia psicologica che incita con un certo ritmo a non lasciarsi andare. Apprezzata!
  • Anonimo il 26/02/2012 20:11
    angosciante, con un ritmo incalzante che mammamia... poi il finale, inaspettato, con un bel sospiro di solievo (oddio dipende dai punti di vista!)... bravo!!!
  • Raffaele Arena il 21/02/2012 22:14
    Questa poesia sembra dedicata a qualcuno che è caro all'autore, o forse a coloro che si sentono insicuri nell'andare per il mondo dove gli stereotipi imposti dai media, sono o mostruosi o bellissimi. Evviva la via di mezzo e questa bellissima poesia!
  • Aedo il 13/02/2012 20:08
    Poesia affascinante: solo osservandosi negli angoli più profondi, non avendo paura di far scorrere lacrime, eliminando paure e false convenzioni, si può scoprire la propria vera bellezza. Come sempre la penna di Denny scava nell'anima!
  • cristiano comelli il 07/02/2012 18:03
    Bel colpo, Denny, poeticamente intendo. C'è, in questi bei versi, il senso di un inappagamento dell'uomo funzionale al suo desiderio di crescere. Troppe volte consideriamo l'inappagamento come sinonimo di inadeguatezza esistenziale o situazionale, dobbiamo invece recuperarne, ne sono molto convinto, l'aspetto di sete di esperienze nuove; dobbiamo cioè passare, mi pare di poter dire, da uno stato di inappagamento che immobilizza a uno che invece ci rende dinamici e anzi ci porta a scoprire nuovi sentieri in cui muoverci nel mondo. Non so se il senso che intendessi dare ai tuoi versi fosse questo ma io ci ho colto questo. Perdonami se non è quello esatto ma come immaginerai la poesia, una volta donata ai proprii simili, diventa oggetto di multiformi interpretazioni che consentono a chi la legge di poterla sentire più sua. Cordialità e complimenti.

37 commenti:

  • nazzarenodibenedetto il 06/08/2012 12:10
    menomale che vi sono ancora i poeti. Credevo che si fossero estinti.
  • augusto villa il 13/04/2012 10:20
    Bella e profonda, dona speranza e serenità. Emoziona molto.
    Inutile aggiungere altro... Solo una cosa: più la si legge e più diventa bella... Complimenti davvero... Ottima!
    -------------
  • rita gargaglione il 09/04/2012 17:27
    È adorabilmente intensa questa tua poesia, davvero complimenti
  • Antonietta Mennitti il 05/04/2012 11:50
    Immensamente bella... Non ho parole Denny!
  • Anonimo il 30/03/2012 10:42
    Meravigliosa poesia Denny, sul serio! Mi piace questa sorta di prosa lirica, mi ricorda Dino Campana.. Bella! Caspita, bravo! Un saluto
  • Rosa Maria Marongiu il 28/03/2012 23:23
    Molto intensa e penetrante. Ti scava dentro dove metti a nudo l'anima (ferita?), dove sembra di toccare l'abisso della tristezza e dello scoramento e poi con forza ti fa risalire. Io l'ho interpretata così, forse perché mi son ritrovata spesso in uno stato d'animo simile. Ci ho 'azzeccato'-direbbe qualcuno?
  • Don Pompeo Mongiello il 15/03/2012 10:18
    Un serto d'alloro sul tuo capo cingo per questa tua eccezionale!
  • Rosy Rosalba Piras il 10/03/2012 10:44
    QUANTA FORZA IN QUESTI VERSI, QUANTA ENERGIA POSITIVA, GRAZIE PER LE EMOZIONI INTENSE CHE SAI DONARE...
  • Paola B. R. il 09/03/2012 17:51
    Incoraggiante,
    piena di spirito,
    è vero! È tempo di uscire...
    Bella e vera! Ciao Denny!!!
  • Don Pompeo Mongiello il 07/03/2012 12:38
    Ma che bravo che sei! Complimenti vivissimi!
  • mirtylla il 28/02/2012 16:06
    Un incalzante incitamento di rinascita, che avviene solo prendendo coscienza di sé...
    "Guardati sei bellissima" come bellissima è questa poesia
  • Don Pompeo Mongiello il 27/02/2012 12:12
    Un laudo dovuto per questa tua eccezionale!
  • Don Pompeo Mongiello il 23/02/2012 14:42
    Nella sua semplicità tutta la bellezza della moderna poesia. Complimenti!
  • nicoletta spina il 21/02/2012 22:16
    Leggendo questa tua bellissima mi sono immedesimata, ho pianto e ho riso fra quelle pareti bianche.
    Profonda e intensa poesia che regala desiderio di conoscersi.
    Grazie Denny!!
  • Ugo Mastrogiovanni il 21/02/2012 13:10
    Chi mi ha preceduto ha espresso anche il mio pensiero, non so cosa aggiungere, bravo Denny.
  • ignazio de michele il 12/02/2012 21:43
    capacità estensoria non comune, si evince nel leggere questi versi... complimenti
  • Dolce Sorriso il 12/02/2012 21:40
    Denny... non so perchè , letta questa bellissima poesia ho provato un magone allo stomaco. Grazie delle splendide emozioni!
  • mariateresa morry il 11/02/2012 13:40
    sempre inteso Red.. tu sai parlare nel discorso diretto come pochi, mi piacerebbe sapere chi ti ispira questi testi, magari èiccoli particolari dai quali sfili portentoso la trama. Qui da una situazione di mestizia e depressione sai trarre quella goccia di riscatto che sa far uscire di casa anche in una giornata di pioggia!
  • Anonimo il 09/02/2012 16:07
    Il soffrire come il gioire sono nella nostra comune "uncità" umana e siamo solo noi a poterci guardare fino in fondo e a reagire davanti a momenti NO. Poesia "speciale".
  • Anonimo il 09/02/2012 13:37
    Bella metafora sulla realtà personale di molti di noi con l'incitamento a prendere coscienza del proprio malessere, non con passiva rassegnazione, ma reagendo per riappropriarsi della propria piena identità. Bravo Denny!
  • Anonimo il 09/02/2012 10:45
    Denny...è bellissima...! Questa tua mi ha emozionato... poesia molto profonda.
  • Gianni Spadavecchia il 09/02/2012 07:53
    Guardati...
    Sei bellissima! Stupenda composizione Denny
  • - Giama - il 07/02/2012 23:33
    SUPERBA POESIA!
    Geniale e profondo...
    metafora sublime...

    perfetto!

    Ciao Denny!
  • stella luce il 07/02/2012 15:53
    versi stupendi che mi hanno commossa.. grazie per averceli donati...
  • cris il 07/02/2012 15:49
    apri le ante di quel povero armadio... di notevole spessore questa poesia piena di incitazioni con un finale classico ma stupendo... bravo davvero
  • Alessandro il 07/02/2012 15:08
    È tempo di uscire, di guardarsi allo specchio. Una carica di autostima, un incitamento ad agire. Piaciuta
  • M. Vittoria De Nuccio il 07/02/2012 14:14
    Come semprebravissimo!!!
  • Don Pompeo Mongiello il 07/02/2012 11:52
    Sublime nel suo contenuto e stile. Complimenti!
  • sara zucchetti il 07/02/2012 11:27
    Bella lirica, immagini e parole toccanti per la propria autostima.
  • Teresa Tripodi il 07/02/2012 09:50
    Denny colpisce sempre nel segno... che danza di meraviglia amico mio. Uno stile unico che punta e colpisce, danza e canta... Denny che osserva e descrive scrivendo... bravissimo
  • Anonimo il 07/02/2012 09:43
    Ho appena letto la poesia di Elisabetta... poi leggo questa e ci trovo un gran legame... ma mi sbaglierò perchè questa tua è universale, certamente, ed ha un valore simbolico per tutti... bravo denny... piaciuta. ciaociao
  • Anna Rossi il 07/02/2012 09:24
    come solo tu sai fare. analizzi l'identità, la frantumi per poi ricomporla restituendole speranza, ottimismo.. e tutta la bellezza dell'insieme che, in tale modo, le ri. appartiene. il tuo,è un invito a volerci bene. attraverso la sensibilità e la profondità che emergono delle tue composizioni, sei unico. bravissimo denny!!
  • loretta margherita citarei il 07/02/2012 09:20
    bellissime le frasi d'incitamento, bellissima l'energia trasmessa, ottima poesia, complimenti, sei unico denny
  • Vilma il 07/02/2012 07:52
    devo dire che questi tuoi versi mi hanno proprio colpito... bravo
  • karen tognini il 07/02/2012 07:32
    Splendida Denny.. il tuo stile e' unico...
    bravissimo...
  • Anonimo il 07/02/2012 07:10
    se non ti vedi... guardati... vai oltre leggi e spia nella tua anima nel tuo cuore... apriti al mondo non aver paura... tu sei parte del mondo, dell'universo... dire bella è poco grande Denny servono a molti, me per prima, queste meravigliose parole TVB un bacio sincero... grande poeta
  • Vincenzo Capitanucci il 07/02/2012 05:46
    in ogni scheggia di vetro vedrai l'universo... guardati sei bellissima... direi anche divina... dai è Tempo di uscire...!!!!

    Bellissima Denny...

    Guardati!
    Rompi tutti gli specchi, chinati come non hai mai fatto... ed entra dentro Te stessa...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0