PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fammi sognare

Dammi dottore le tue pillole amare
nutri il mio male ma fammi sognare
consenti ancora un po' alla mia mente
di non pensare a quel tarlo indecente.

Dammi dottore le tue pillole amare
uccidi il mio corpo ma fammi volare
fammi planare in mezzo alla vita
che possa toccarla con le mie dita.

Dammi dottore le tue pillole amare
prendimi l'anima ma fammi provare
il dolce sapore che si prova vivendo
e l'aspro dolore di chi sta morendo.

Dammi dottore le tue pillole amare.

 

8
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 09/02/2012 10:46
    sorry per la ripezione "rimedio" soluzione
  • Anonimo il 09/02/2012 10:45
    a volte ci si ritrova nel buio più assoluto, nella disperazione, nel dolore tutto ciò per varie ragioni e in tutti modi si cerca di venirne fuori magari con rimedi momentanei consapevoli che daranno un rimedio momentaneo... ma non importa "dammi dottore le tue pillole amare" per ritrovare il dolce della vita... bellissima bravo...
  • roberto caterina il 07/02/2012 17:54
    Belle queste pillole amare che fanno riflettere e danno vita ai sogni..
  • Alessandro il 07/02/2012 15:12
    Ben scritta e portatrice di un messaggio importante.
  • Anna Rossi il 07/02/2012 09:27
    bellissima, bellissima!. si legge in un fiato. breve, ma secca come uno sparo. si, si siamo tutti un po' molto malati..
  • Vilma il 07/02/2012 07:48
    complimenti, una poesia che si legge tutta in un fiato
  • karen tognini il 07/02/2012 07:34
    Bellissima.. ma amara come le pillole...
    bravo pero'!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0