PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La mia migliore amica

la mia migliore amica
è quella che è sempre lì
che aspetta paziente
il mio arrivo

quella che non m'ha tradito mai
e m'è stata fedele al fianco
anche ogni volta
che l'ho ignorata

quella che mi sarà accanto
fino alla fine del mio tempo
e proprio quando ne avro bisogno
mi darà l'ultimo bacio

prendendomi per mano a samarcanda

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 07/02/2012 08:31
    Parlare di sentimenti amicali verseggiando non è semplice.
    Se si scrive di amore passionale si possono adottare termini forti. Se si parla di guerra si può usare un tono solenne
    e potrei continuare con altri esempi ma tu hai già recepito che cosa intendo dire. L'amicizia è un sentimento delicato. L'amicizia ha tinte pastello. È un sussurro. È silenzio. Hai trovato una metrica scorrevole che esalta il soggetto poetico e bellissima la chiusa. Samarcanda. Non so se ti riferisci alla morte che ti aspetta a Samarcanda nella bellissima canzone di Vecchioni ma ad ogni modo è molto bella.

20 commenti:

  • - Giama - il 07/02/2012 23:54
    ma allora la conosci anche tu, pensa che io ci vado pure a ballare, si specie il tango, ogni tanto la salsa cubana, ma cerco di evitare... la bachata!
    sempre grande!
    Ciao ciao
  • roberto caterina il 07/02/2012 18:04
    Fortunato ad avere questa amica che sa seguirti fino a Samarcanda anche se probabilmente bisogna distinguere il desiderio di amicizia dall'amicizia vera e propria.. Bella riflessione comunque..
  • Auro Lezzi il 07/02/2012 17:33
    Auguri per il tuo nuovo bel tandem...
  • Alessandro il 07/02/2012 15:14
    L'amica morte che aspetta paziente il nostro arrivo. Sempre fedele, l'ultima compagna. Piaciuta
  • Gianni Spadavecchia il 07/02/2012 14:46
    Molto bella! Un'amicizia con un inizio ma con una fine "infinita". Capisco ciò che intendi dire, tutti abbiamo una persona che reputiamo importante.
  • Bianca Moretti il 07/02/2012 14:36
    Guarda che quella lì (non la nomino nemmeno, va)non puoi fartela amica nella speranza che ti faccia sconti nel momento del bisogno! Quella non guarda in faccia nessuno e quando deve incassare non sta mica a guardare per il sottile: ti presenta il suo bel conto saluto e... chi s'è visto s'è visto
    Temerario e insolito il tuo modo di vedere il momento della dipartita ultima, forse anche un tantino scaramantico, tuttavia fa capire come non la temi e che accetti quella eventualità, imprescindibile dalla condizione umana cui essa è strettamente legata, inevitabile e improcrastinabile, che tutti prima o poi siamo destinati a incontrare.
    Comunque, meglio tardi che mai È il caso di dire che la tua poesia mi fa... morire, ma non dalle risate
    Dimenticavo: bravissimo!
  • Mara il 07/02/2012 12:02
    Bellissima, da brividi questa poesia, non di paura, ma di vita che pulsa!
  • Don Pompeo Mongiello il 07/02/2012 11:44
    Veramente molto apprezzata questa tua bellissima!
  • senzamaninbicicletta il 07/02/2012 10:15
    grazie per gli interventi a tutti.
    per mauriuis: mi auguro di arrivare a desiderare la sua carezza; Per ely: si, mi riferivo alla morte ma con una visione un po' meno triste del solito;
    per terry: jhaweiofbj arjfhnlòui krjfws jdjd jegjflqed
  • loretta margherita citarei il 07/02/2012 09:46
    di vecchioniana canzone, bella poesia sulla morte, apprezzata
  • Anna Rossi il 07/02/2012 09:42
    qualsiasi essa sia, l'amica, è un testo molto suggestivo.. induce a riflettere maggiormente circa la precarietà del nostro tempo e dei nostri sentimenti.. e se qualcuno ci prende per mano.. ci sentiamo meno soli..
  • Teresa Tripodi il 07/02/2012 09:39
    scusata gli orrori di grammatica...
  • Teresa Tripodi il 07/02/2012 09:38
    ... ce chi l'ha chiamata sorella tu invece la chiami amica, ed è vero quello che dici in ogni nostro momento e al nostro fianco, se non ci fosse lei forse saremmo vivi a metà, pare che sia li a far minaccia invece no e li a dire: " oh vedi che stai respirando, ti batte ancora il cuore, sei vivo", ed alla fine il cedere al suao amore, quell'ultimo bacio, quello che lei come compagna farà in modo che accompagna... letta d'un fiato e piacita un casino...
  • Elisabetta Fabrini il 07/02/2012 09:27
    Io credo tu ti riferissi alla morte... unica amica che ti aspetta e non mancherà all'appuntamento... o sbaglio??
  • mauri huis il 07/02/2012 09:14
    Unmm... secondo me sei molto ottimista, troppo. Sul fatto che ti sia vicina sempre ok, ma su quello che ti baci proprio quando ne hai bisogno mica proprio, eh? a meno che non mi sia sfuggito qualche insano intento... Bravo comunque, come sempre smib. Salutoni
  • karen tognini il 07/02/2012 09:03
    Dai non preoccuparti Mani'...
    la nostra amica-nemica morte è universalmente amicona di Tutti... ci accompagnera' in vita... fino a lei...

    Ancora bravo... di più...
  • senzamaninbicicletta il 07/02/2012 08:46
    nessun granchio sabrina, la poesia non lascia intravedere chiaramente chi è "l'amica" e ognuno ha la libertà di interpretarla come vuole (troisi diceva: la poesia non è di chi la scrive, ma di chi gli serve) nel caso di karen ho sbagliato io postandola in "amicizia" questo ha tratto in inganno la lettrice, ma vorrei sottolineare che, nel caso questa poesia ne avesse, una certa profondità e originalità deriva dal parlare dell'"amica morte" "qualità" che verrebbero a mancare se avessi parlato di un'"amica mortale".
    Grazie dei commenti Sabrina e Karen e mi scuso per aver creato l'equivoco.
    Baci
  • Anonimo il 07/02/2012 08:37
    Non leggo mai i commenti degli altri per non condizionare il mio. Una volta postata la mia idea, poi la vado a confrontare con quelle degli altri amici. Ho letto il commento di Karen ed il tuo. Allora ho preso un granchio. Mi spiace...
  • senzamaninbicicletta il 07/02/2012 08:27
    originariamente avevo posto la poesia nella categoria "amicizia" perchè era a quello che pensavo ma mi rendo conto di aver reso un messaggio diverso da quello che intendevo, me ne scuso Karen.
  • karen tognini il 07/02/2012 08:19
    È rara la vera amicizia di cuore... tienila stretta stretta ed abbi cura di lei!!!...

    Bravo Mani'...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0