PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nebbia

La nebbia della sera
offusca i miei pensieri,
che vagano raminghi senza meta.
La notte è cupa e nera,
i passi che rimbombano
sull'asfalto ghiacciato,
è l'unico rumore
che rende viva la via.
Mi manca poco
e poi sono arrivata,
ma le ombre sono tante
ed anche la paura.

 

3
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • STEFANO ROSSI il 10/02/2012 09:52
    ho scoperto una poetessa con i fiocchi, bravissima... sono stupito...
  • - Giama - il 08/02/2012 00:07
    Caspita! Sai che ho in mente questi tuoi versi in questi giorni?
    Incredibile...
    Bravissima e me la tengo!
    ciao ciao
  • Auro Lezzi il 07/02/2012 17:36
    Non è che con la pensione...
  • Piero Simoni il 07/02/2012 17:30
    Bella l'ultima strofa, purtroppo le ombre e la paura rimarranno fino alla meta!
  • stella luce il 07/02/2012 16:15
    quanta malinconia in questi versi... vivere tra la nebbia delle incertezze mette davvero tante paura ed insicurezze...
  • Alessandro il 07/02/2012 15:18
    Una notte nebbiosa di paure e insicurezze: la via non ci appare chiara, siamo timorosi di proseguire. Uno stallo silenzioso e inquietante. Piaciuta molto
  • Vincenzo Capitanucci il 07/02/2012 10:32
    camminare fra la nebbia... rende un po' tutto pauroso...

    Brava AnnaRita...
  • karen tognini il 07/02/2012 10:10
    Gia'... ci saranno sempre le ombre.. sta a noi guardare oltre...

    Brava Annarita...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0