PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'Abbaino

Quante volte ho appoggiato
la mia testa sul Tuo seno
senza capire quanto mi ami

ho camminato
per troppo tempo nel buio

abbaiando alla mia ombra
non sono mai salito sul tetto

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Luca il 07/02/2012 11:46
    già, spesso non si riesce a salire sul teto, a volte per paura, altre per vigliaccheria... ma sempre con la consapevolezza che prima o poi ci si riuscirà... bellissima... complimenti
  • karen tognini il 07/02/2012 10:42
    Splendida Vincenzo.. una visione dell'uomo che non guarda mai oltre il suo palmo della mano...
    La vita Ti ama.. ma Tu (uomo ).. non vedi la grandezza del suo amore...

    Sempre sensibile Vincenzo...
    Sai andare oltre.. dove le parole scavano significati profondissimi...

2 commenti:

  • Alessandro il 07/02/2012 15:20
    Un esame di coscienza, quello di un uomo che non ha mai capito, aggirandosi nell'ignoranza. Un amore inascoltato.
  • Don Pompeo Mongiello il 07/02/2012 11:25
    Lo Magno de alloro il tuo capo cinge per questa tua eccezionale davvero!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0