accedi   |   crea nuovo account

Prati

Ti sdrai e ti inzaccheri tutto,
come un bambino vivace.
Poi ti alzi e ti accorgi che
Sei vestito di verde,
che il prato sei tu.
Ti guardi intorno,
vaste distese,
poche persone,
ti pervade una gioia
non descritta perché
indescrivibile.
Sei vivo dentro e fuori.
Il verde è anche nelle
Tue narici e se annusi
Ne senti l'odore.
Rara fortuna possedere
La natura.
Rara felicità.
Rara voglia di vivere.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 27/02/2012 17:24
    Fantasia oltre confine per quel che riguarda il contenuto, in uno stile e forma unici e bellissimi.
  • Anonimo il 22/02/2012 09:09
    ottima aggiungo solo un ideale colonna sonora (per me!): "In the green" di Elisa...
  • Luca il 09/02/2012 12:33
    versi scrorrevoli che si fanno leggere con interesse e trasporto... complimenti
  • Gianni Spadavecchia il 08/02/2012 23:49
    Questa rara voglia che trasmette una gioia unica!

10 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 25/03/2012 12:22
    Confermando quanto già commentato e recensito, ti pregherei a pubblicare di più. La stoffa non manca.
  • Anonimo il 25/02/2012 11:57
    "Rara fortuna" leggerti
  • tylith il 21/02/2012 15:39
    Prima di tutto grazie per il commento, probabilmente hai ragione ma non ho saputo rinunciare all'idea di "inzaccherarmi" nel prato, dato che non l'ho mai fatto veramente mi sono presa questa libertà almeno in poesia. Una bella licenza poetica anche se un po' a scapito del ritmo
  • mariateresa morry il 21/02/2012 15:12
    Effettivamente fa voglia di rotolarsi lungo un pendio erboso di fresca erba primaverile, anche i versi brevi si rincorrono bene. Se posso, un solo appunto, " ti inzaccheri tutto" mi sembra poco musicale. Io lo toglierei, Ti sdrai/come un bambino vivace/Poi ti alazi e ti accorgi che sei vestito di verde"... mi pare che possa stare egualmente! Ciao
  • Vilma il 14/02/2012 15:54
    Molto bella questa tua, la natura fa parte di noi...è essenza indispensabile alla nostra vita.
  • Don Pompeo Mongiello il 09/02/2012 13:32
    Molto piaciuta ed apprezzata questa tua veramente bella!
  • Inchiappa Vito I Song il 08/02/2012 12:36
    Immergersi in un contesto che possiamo fare nostro e respirarlo in noi e con noi, facendoci conquistare ci riempie di quella gioia che soltanto chi riesce a scoprire può capire o immaginare. È una felicità che si coglie in quegli attimi nei quali si ha il desiderio e la fortuna di scaricare tanto smog da dentro e di caricare molta più aria vitale, libera, pura che ridona il sorriso, il piacere di apprezzare il bello, la meraviglia di esistere.
    Bella poesia, ben scritta. Versi scanditi con delicatezza, profumati di gelsomino
  • tylith il 07/02/2012 17:13
    Speravo che la poesia venisse pubblicata un pochino prima, dato che per tutta la settimana difficilmente sarò sul sito, risponderò a tutti i commenti che arriveranno appena potrò. Intanto auguro a tutti una buona lettura non solo delle mie poesie si intende!
  • tylith il 07/02/2012 17:09
    Grazie Karen!
  • karen tognini il 07/02/2012 17:04
    Bellissima.. la natura è tutto cio' di bello che è naturalmente non costruito.. il verde di un prato è il verde del sapore della vita...

    Bravissima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0