accedi   |   crea nuovo account

La terra si ribella

Pianeta vivo
ti ribelli all'egoismo umano.
Trema il nostro piccolo mondo a cui tanto siamo aggrappati,
terremoti allontano le zolle galleggianti
dei piccoli borghi che abbiamo conquistato nei secoli.
Palazzine mal edificate crollano alle tue vibrazioni,
paradisi terrestri spazzati via da maremoti.
Anche la romantica spolverata della neve
in un mondo alla deriva causa morti.
Roma sotto la neve,
la laguna ghiacciata
scenari a dir poco apocalittici
tutti i giorni si susseguono.
E pure continuamo a inquinare,
petrolio, suoni, tecnologia, veleni
continuiamo ad approfittare nonostante i suoi continui sbuffi.
Il pianeta vive,
respira
si scrolla
e noi piccoli esseri insignificanti
abbiamo avuto la pretesa di volerlo domare
di volerlo rinchiudere come una tigre in una gabbia.
Ma ora si ribella,
urla,
scalcia,
reclama la sua natura
rivuole la sua potenza,
la natura prevarrà sull'uomo,
lo sconfiggerà nel suo intimo,
nelle sue sicurezze,
e solo quando avremo visto il fondo del bicchiere
come ogni volta capiremo che dobbiamo ritornare primitivi,
tornare all'essenziale
forse tornare poveri
per poter riapprezzare le piccole cose che ci circondano.

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ivano Boceda il 23/03/2012 17:09
    Un ritmo ben sostenuto e calibrato la rende di piacevole lettura nonostante la forma un po' magmatica tenda ad appesantire. Messaggio chiaro e condivisibile anche se con accenti troppo moraleggianti. Nel complesso mi è piaciuta, soprattutto la seconda parte, dal verso "Ma ora si ribella".

4 commenti:

  • Federica Cavalera il 23/03/2012 18:21
    Non è moralista è di denuncia
  • Federica Cavalera il 10/02/2012 17:43
    Grazia Giama
  • - Giama - il 10/02/2012 15:45
    molto brava, ritmo ben cadenzato, specie nei momenti in cui è necessario: "Il pianeta vive, respirasi scrolla... Ma ora si ribella, urla, scalcia,"

    Contenuto condiviso e bella scrittura!
    complimenti!
  • loretta margherita citarei il 07/02/2012 18:09
    una profonda poesia apprezzatissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0