PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sulla trapunta di neve

Dita di fumo
a batter in carezza l'abbraccio del gelo.

Stessa la mano ma da punti diversi
acceso l'inverno in crepitanti versi.
Come la pipa del saggio
della fiaba dar un adagio,
mentre il bimbo alla minestra dà un assaggio
il messaggio svolazzo del camino
che alle strade del cuor segna il cammino,

un passo lontano,
un bacio di mamma poggiarsi lieve
sciolto ricordo
sulla trapunta di neve.

 

5
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • giuseppe il 26/07/2012 20:20
    divertente scioglilingua, bravo, complimenti, un saluto.
  • Dolce Sorriso il 08/02/2012 22:14
    l'inverno, la neve... ricordi di bambino che riempiono di nostalgia... di gioia la tua mente
    troppo bravo!!!!!!
  • Alessandro il 08/02/2012 13:13
    Il ricordo di magico tepore familiare nei giorni d'inverno, con un picco nostalgico nei versi finali. Piaciuta molto
  • Hila Moon il 08/02/2012 12:33
    Dolcissima e bella in ogni sua sfumatura!
  • Anonimo il 08/02/2012 11:45
    tu sei un architetto delle parole. l'ho sempre detto.
  • Vilma il 08/02/2012 10:35
    versi apprezati, complimenti
  • Vincenzo Capitanucci il 08/02/2012 00:23
    Bellissima Simone... un passo lontano.. un bacio di Mamma... ed uno sciolto ricordo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0