PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'italia è fatta!

l'ideale del sopruso
pasce nell'irriverente
capienza del portafoglio
di monarchi preti e ministri

non v'è ascolto o mano tesa
soccorso o compassione
ma odio sprezzo indifferenza
nell'esiguo sale proletario

ma quale unita d'italia?
- o forse è solo un'utopia -
se napoli è la politica
l'aquila è la profezia

 

6
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 10/02/2012 23:07
    Credo ti leggerò di più... insomma...è scritta davvero bene: ha equilibrio, ha immagini, ha musica e... effettivamente parla di qualcosa! Non sono parole vuote! Bella e gradita novità!
  • Silvia De Angelis il 08/02/2012 16:28
    Immagini caustiche immerse in una realtà che respiriamo momento per momento e che vorremmo, in qualche modo, poter modificare in positivo. Poesia apprezzata
  • Alessandro il 08/02/2012 13:53
    Bella, tagliente descrizione della nostra Repubblica delle Banane. Scelta azzeccata quella di Napoli e l'Aquila, due gravi emergenze non risolte ma piuttosto nascoste, ignorate.
  • senzamaninbicicletta il 08/02/2012 12:37
    maurizio grazie per i tuoi commenti. napoli e l'aquila sono due metafore della politica nazionale legate a due situazioni di gravissima emergenza irrisolta (rifiuti e ricostruzione)che sono lo specchio del costume italiano. Naturalmente come per l'aquila lo stigma è rivolto alla politica e non alla popolazione e a quel concetto di unità che resta molto vago nella pratica e che nella teoria (come diceva rino gaetano) "è più prosa che poesia"
  • mauri huis il 08/02/2012 12:22
    Momento di sconforto, eh? Dai, che ce la caveremo anche stavolta. Mi vien poi da correre in soccorso di Napoli: possibile che non ci sia niente di buono in quella città? Secondo me brava gente ce n'è anche là!
    A proposito, complimenti per la composizione. Ormai non più neanche cosa dirti. Sei una garanzia.
  • Luca il 08/02/2012 11:53
    apprezzata... complimenti
  • Teresa Tripodi il 08/02/2012 11:52
    la terra degli spaghetti e mandolini... versi e che versi, volti a verità velate per troppo tempo spiattellate a chi come il ciuchino cammina se davanti a se tiene la carota... Mi piace questa forma di schiaffo verbale. Bella!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0