username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ho incontrato l'alieno

E ancora questo vento
che porta tormento

e gela i bambini, i grandi
gli arlecchini.

Senti che soffia
come se fosse il suono

basso di un ocra
e poi cielo a neve

che la terra si raffredda
come i nostri cuori

che continuano a battere
per resistere

a questo attacco alieno
non identificato.

L'altro giorno uno ne ho beccato:
non ha volto, non ha corpo

è mostruoso, è suono
voleva mettermi paura,

per fortuna ho messo
la maschera di Larusso,

è schiattato sul colpo.
Con tutto il rispetto
per l'ex- onorevole

per una volta
mi è stato utile!.

 

3
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 10/02/2012 20:37
    singolare, molto originale apprezzata
  • laura cuppone il 10/02/2012 17:02
    l'alieno... probabilmente, per contrappasso,
    sei tu
    che non hai l'asso nella manica
    ma che mascheri
    il cuore
    e uccidi la maschera
    senza volto

    piaciuta!!!
    Laura
  • laura marchetti il 10/02/2012 15:58
    SIAMO IN SINTONIA... POESIA LA TUA... POESIA!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0