PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I miei passi

Trascino i miei passi
incamminandomi su sentieri senza vita
sospesi nel vuoto del mio essere.
Pensieri vuoti percorrono la mente
stanca di riempirsi di ombre del passato.
Non permetterò al mio cuore di battere,
soffocherò il suo rumore.
Non permetto al mio io di esistere
lo rinchiuderò negli anfratti del mio cuore.
Sospeso senza vincoli nel buio
aspetto di cadere
per sentire almeno dolore.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 31/03/2015 17:31
    Nella sua malinconia una bellezza di poesia.

3 commenti:

  • clem ros il 10/02/2012 13:34
    Guai se nella specie umana viene a mancare il cuore fanciullo. Verrebbe a mancare la parte buona, quella che ci impedisce di fare cattiverie.
  • augusta il 10/02/2012 13:20
    un po' malinconica... però è bellissima... mi piace la chiusa
  • gina il 10/02/2012 13:03
    Una poesia toccante nella sua sofferenza, molto bella, ma anche molto triste, eppure c'è ancora un cuore fanciullo in te...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0