PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Animali

cavalla d'indomita potenza
i tuoi capelli di crine biondo
sono robuste redini che
col pugno afferro e tiro
per trattener l'ardito tuo galoppo

mentre t'incita il palmo della mano
abbrustolito sulla buccia del sedere
ove ogni poro s'è sollevato
le natiche di rosso son pitturate

possenti colpi sferrati
con l'anima e con l'uccello
onde scosse scivolano
dal culo tondo ai fianchi
morbidi di carne soda

la pancia dondola seguendo
soffici e grandi tette
e impazzisce in una danza carnale

ogni colpo ti scuote violento
t'inarca la schiena che non recede
e s'offre al giusto sacrificio
del tuo desiderar d'esser animale

e come animale urli di passione
assieme a me che dentro spargo l'seme
godendo di te e del sol guardarti

 

l'autore senzamaninbicicletta ha riportato queste note sull'opera

so' che qualcuno non gradirà legg questi versi x l'uso di termini e concetti che erroneamente poss ess consid maschilisti ma io credo che il ruolo del masch e della femm nel sesso sn imprescindibili


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Floriano Crescitelli il 03/03/2016 12:49
    La liberazione di un istinto voluto con tutte le proprie forze.
  • Don Pompeo Mongiello il 12/02/2012 10:57
    Uno stile unico con un contenuto che condivido ed apprezzo.

10 commenti:

  • - Giama - il 14/02/2012 23:48
    perfetta!
    ovviamente, essendo perfetta, non aggiungo altro!
  • B. S. il 14/02/2012 22:37
    È intensa naturale e perfetta, non cambierei nemmeno una
    parola.
    Mi piace questo stile istintivo e senza fronzoli.
    Bravo.
  • stella luce il 11/02/2012 19:28
    ... molta passione e trovo tutto perfettamente descritto e soprattutto quando vi è amore nulla appare volgare nè nella vita nè nella poesia... bravo come sempre
  • Anonimo il 11/02/2012 17:21
    bei versi, veri intensi... passionali... insomma bravo mani...
    complimenti tra i preferiti...
  • Teresa Tripodi il 10/02/2012 18:40
    io la chiamo passione, credo che le tue righe siano vere, amore e passione son diversi, ti accendono allo stesso modo ma, il fuoco della passione travolge stravolgendo... non credo che l'amore possa sopravvivere senza passione, la passione senza l'amore brucia dopo poco invece e lascia vuoti e tanta amarezza ma mai mai mai pentimento. E tutto scritto in maniera ferma e chiara e non è sporco anzi è vivo, se fosse sempre così avremmo tutti delle grosse occhiaie... i cucchiaini nel congelatore si mettono per questo. MI PIACE!!!
  • senzamaninbicicletta il 10/02/2012 17:47
    Caroi Maurizio, so che può non piacere un certo tipo di linguaggio, ma la poesia necessitava di due termini "forti" come "uccello" e "culo". Io credo che siano il sale e pepe dei versi in questione e ti assicuro che se questa poesia non la ritenessi valida a tutti gli effetti o se anche solo il minimo dubbio m'avese colto, non solo non l'avrei pubblicata ma l'avrei proprio cancellata. Dopo aver letto il commento di Anna Rossi qui sotto ho letto la sua poesia e mi sono accorto che praticamente descriviamo le stesse scene, ma lei lo fa con una dolcezza tipicamente femminile io in modo un po' diverso e credo siano entrambe giuste le interpretazioni. Anzi ritengo indispensabile nel mondo animale il distinguo dei ruoli, ma mentre gli animali maschi impazziscono di voglia e diventano matti quando sentono gli umori delle femmine, queste credo che lo facciano per pura riproiduzione. Noi umani lo facciamo per amore (che noia) o per sesso. Questa poesia è "un fatto realmente accaduto" che unisce un po' dell'uno e un po' dell'altro. Proprio come nella poesia di Anna. Io ti ringrazio per il commento e apprezzo molto la tua presenza tra le letture delle mie poesie e della tua critica sia essa positiva o no. Grazie anche ad anna per l'opportunità di leggere la sua bellissima "fermati" e ad elisabetta. un abbraccio
  • mauri huis il 10/02/2012 17:28
    Stavolta, anche se non è il mio genere, non mi dispiace. È esplicito atto sessuale e niente più, descritto con sapienza, precisione e la solita maestria. Anch'io però penso che l'anima centri poco: forse starebbe meglio col pube e con l'uccello. Però in fondo, anima può essere inteso anche come istinto, quindi va bene uguale. Bravo Sergio.
  • Anna Rossi il 10/02/2012 16:18
    passione. istinto animale. nient'altro.. non c'entra l'amore. come nella mia "fermati".. stesso concetto. però, da parte di donna..
  • Anonimo il 10/02/2012 15:04
    Siamo anche questo e quando ci riusciamo "completamente" ( hai citata anche l'anima... ) è solo energia pura e vita! Intensa, vera, forte, diretta. Non credo assolutamente che si possa amare senza passione e questa è passione pura fra due corpi all'unisono e i corpi nutrono anime. Grande!
  • Elisabetta Fabrini il 10/02/2012 14:22
    Molto forte... ma coinvolgente e intrigante.
    Mi è piaciuta tanto, bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0