PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rusecco

Von Trautsohn
l'alemanno,
lo passo appresso posto
ne li confini nostri,
in quel detto de Misurina
et pe' le Tre Croci
passanno,
de botto a lo Cadore
ce lo trovammo.
Lo picculo e storpiato
Bartolomeo de Alviano,
da lo doge commannato,
co' tutti li sui
cavalier valenti
a lo rio de Rusecco
la batosta forte
dette.
Et la capa
de lo alemanno stesso
da monito
su de 'n'asta
misera correa.

 

3
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 13/02/2012 13:58
    Grande Don.. uno sguardo storico d'altri tempi...
  • Dolce Sorriso il 11/02/2012 22:16
    originale, magnifico poeta... bravo Don...
  • Anonimo il 11/02/2012 17:19
    ironico... magistrale bravo don...
  • loretta margherita citarei il 10/02/2012 21:11
    sempre originale il tuo stile apprezzata
  • senzamaninbicicletta il 10/02/2012 13:58
    incredibile rappresentazione ai limiti dell'ironico, un passo storico raccontato con molta poesia nei versi, in una lingua di un tempo che ne accresce la bellezza. apprezzatisssima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0