accedi   |   crea nuovo account

Il tempio dell'Anima

Siamo noi
quell'Uno infinito

dimora del Tempio nell'anima

prima stella
in
specchio di luce

dove il tempo dell'Amore

non morira' mai

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anna Eustacchi il 20/05/2012 11:40
    Pochi e bellissimi versi a testimoniare che l'Eternità non è un'astrazione lontana da noi, ma risiede in fondo alla nostra Anima. Complimenti.
  • cristiano comelli il 11/02/2012 16:49
    Una bella concessione al filosofico ma colorato di estrema concretezza, perchè la filosofia (uno infinito) quando si accompagna all'amore esce dai confini dell'astratto e si fa, appunto, vissuto concreto. Mi soffermerei, se permetti, su qualche verso perchè il componimento merita. Allora, l'uno-infinito che è in noi è indubbiamente avvincente quanto azzeccato perchè in ogni uomo vivono tutti gli altri uomini, il filosofo Anassagora di Clazomene diceva addirittura che "in ognuno ci sono i semi di tutto". Anche per questo, ogni volta che facciamo violenza a qualcun altro o a un elemento della natura, la facciamo un po' a noi stessi. Anche la dimora del tempio dell'anima è un concetto filosofico, ci vedo persino Platone che affermava che l'anima, quando si libera dalle catene del corpo, ritorna nell'iperuranio ovvero nel mondo delle idee, libera conaltre anime e in perfetta identificazione con esse. Prima stella in specchio di luce, per me, significa che quell'infinito illumina di un bagliore carezzevole la nostra quotidianità. Non basta che l'infinito esista, occorre anche che si riveli, e che cosa meglio del bagliore di una prima stella può esprimere questa sua necessità di manifestarsi? Il tempo dell'amore non morirà mai: se parliamo di infinito, è evidente che ci liberiamo dalle catene della nostra limitatezza temporale per entrare a fare parte di un universo più grande del quale non siamo che goccia, ma una goccia con una sua fiera identità. Ciao e grazie.

10 commenti:

  • Anonimo il 12/02/2012 18:34
    Un amore che tende all'unità, anche interiore, è destinato all'eternità. Bravissima Karen!
  • Anonimo il 12/02/2012 16:31
    si desidera questo amore eterno, ma si può essere innamorati sempre della stessa persona in eterno? non credo, comunque bella la poesia perché ci tocca nell'intimo del nostro essere
  • - Giama - il 12/02/2012 16:14
    Un tempio dove il tempo é eterno, luce infinita nell'Anima!
    Grandissima!
    Ciao ciao
  • Anonimo il 12/02/2012 12:25
    molto bela... evocativa... mi piace!!!! complimenti
  • denny red. il 12/02/2012 02:36
    Il Tempio.. che tempo!!! Karen, Poesia di altri tempi... che ci lasciano li.. fermi.. infiniti.. nel tempo dei tempi.. Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Stupenda!!!
  • Anonimo il 11/02/2012 18:01
    dimora del tempio dell'anima... eterno
    bellissima karen...
  • Gianni Spadavecchia il 11/02/2012 14:34
    Amore ETERNO! Come sempre brava Karen
  • Alessandro il 11/02/2012 12:42
    Noi come tempio, dimora infinita dell'amore, forza immortale. Piaciuta, immagini forti e un sentore di epicità.
  • Anonimo il 11/02/2012 10:47
    Il corpo è il tempio dell'anima... L'amore è la forza creatrice che muove ogni cosa... L'anima permea tutto il corpo... È l'energia vitale che lo irradia... Meravigliosa Karen... complimenti molto bella brava...
  • Vincenzo Capitanucci il 11/02/2012 10:29
    Il nostro Corpo...è il Tempio... di un Uno infinito... dove l'Anima volteggia... in prima Stella... eterna d'Amore... in un specchio di luce...

    Splendida Karen...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0