accedi   |   crea nuovo account

Ama il trionfo della vita

Il dolore mi ama,
la gioia mi evita:
io non faccio nulla affinche'
sia la gioia a scegliermi.
E la tristezza mi invade l'anima,
mi tormenta il corpo.
Non mi basta cio' che la vita mi regala,
che puo' essere molto,
le lacrime scendono disperate
bagnandomi il viso che,
copro per la vergogna.
Mi vergogno di me stessa
se penso al dolore e alle ingiustizie che
regnano nel mondo,
alle persone, che ne sono vittime,
e hanno motivo per essere infelici,
eppure lottano...
Ho il dovere di uscire da me stessa
e aprirmi alla vita!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/05/2012 08:16
    Leggendo questa lirica dell'Autrice, si intuisce la difficoltà a viversi la vita come regola quotidiana. Difficoltà tenta di trovare un so annullarsi nella consapevolezza del dolore che sovrasta il mondo. Ma non è facile modificare l'essere e l'esistenza.
  • Raffaele Arena il 21/02/2012 22:22
    Si francesca, la sofferenza attacca sempre le persone più buone e sensibili come ti dimostri in questa tua lirica, dove nel riscatto finale, trovi la vittoria. Bellissima! Brava!
  • Anonimo il 20/02/2012 13:31
    Ti comprendo perfettamente. La tua chiusa mi ha fatto pensare... al tuo continuo conflitto di te stessa, fino a sentirti in colpa...
    Ti vergogni di te stessa. Su questo non condivido. Cercherei di ascoltare ciò che ti trasmette il tuo pensiero, il tuo cuore, il tuo corpo. Se lo ascolti, ti segnalerà ciò che vorrebbe dirti... sempre se lo vuoi ascoltare, soprattutto accettare, anche se non ti piacerà, perchè potrebbe metterti in discussione. Non sono brava ad esprimermi... spero che tu abbia capito il mio concetto.
    Ciao Francesca!
  • Grazia Denaro il 16/02/2012 23:17
    Lirica ben stilata e letta con piacere, dispiace il tuo male dell'anima, ma purtroppo ciò accade a molte di noi, per fortuna che sono momenti, ore, ma poi ci riprendiamo con grinta per continuare la nostra vita come sempre. APPREZZATA
  • luigi granito il 11/02/2012 11:59
    I tuoi versi sono come uno sversare dell'anima
    Profondi come solo il dolore sa esprimere, veri come la sofferenza.
    " Svuoterò il mio corpo col pianto perchè le lacrime sanno esprimere dolore "
    Svuota il tuo dolore e riinizia a sorridre, non lo devi alla sofferenza del mondo, che pure è molta, lo devi alla vita che fragile cammina in una strada tortuosa
    Ciao GI

13 commenti:

  • Shabui. il 01/06/2012 14:23
    Aprirsi alla vita dovrebbe esser un dono che facciamo unicamente a noi, nell'egocentrico amor proprio. I dolori che affrontiamo, ovviamente sono sempre i più grandi per noi. Ingabbiati nelle spirali di questa vita la visione è sempre distorta, di noi agli altri e degli altri a noi.
    Il dolore è un amante così dolce, però...
  • Alessandro il 21/05/2012 16:52
    Nonostante il dolore e i quotidiani sorprusi del mondo, un inno ad aprirsi alla vita, affrontando la sofferenza con filosofia. Piaciuta
  • Berenìke il 21/05/2012 16:09
    I sentimenti molto forti vengono espressi con grande capacità, con la consapevolezza che le piccole cose hanno un valore inestimabile. Complimenti
  • mauri huis il 21/02/2012 16:19
    Capisco questa tua bella poesia, forse anche troppo sconsolata. Non colpevolizzarti e non smettere di provarci finchè non sentirai la voglia di aprirti, non il dovere. Non c'è nessun dovere, se uno non vuole. Complimenti e coraggio!
  • Anonimo il 19/02/2012 19:29
    sicuramente francy... devi uscire alla scoperta e far vedere che bella persona sei... bellissima lirica ti abbraccio e ti capisco...
  • DOMENICO FRUSTAGLI il 19/02/2012 18:55
    La vita é fatta di cadute.
    Bisogna rialzarsi e proseguire... riappropiandosi della propria vita.
  • Gianni Spadavecchia il 19/02/2012 14:45
    Una poesia che da grinta e coraggio. Bella questa tua ultima!
  • Dolce Sorriso il 18/02/2012 23:56
    una poesia profonda... un mare di emozioni, un ottima chiusa
    brava!!!
  • Anonimo il 18/02/2012 17:40
    francesca.. ti abbraccio forte forte fino a farti scoppiare dalle risate... leggi la mia ultima poesia, la gioia... ti farà bene. dai... faccio il tifo per te... come quando eri ragazzina con la minigonna rossa e le treccine annodate con l'elastico... uno di questi giorni ti regalerò una poesia: La tristezza... e caèpirai che devi fuggirla... ciaociao, passa a trovarmi, ti farà bene, giuro.
  • Roberto Tommasi il 12/02/2012 12:14
    Verissimo, mi piace molto, complimenti!
  • Maria Rosa Cugudda il 12/02/2012 10:57
    Lirica che mi ha colpito particolarmente,
    profonda e nen scritta! La vita... mestizia e gaudio,
    sempre un grande valore. Ti abbraccio, Francesca.
  • Salvatore Maucieri il 11/02/2012 21:57
    Opera mirabilmente stilata. Molto brava. Complimenti.
    Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • loretta margherita citarei il 11/02/2012 17:49
    profonda bella poesia ciao francesca

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0