accedi   |   crea nuovo account

La strada per le gemme di Giada

qualcuno ha detto che la terra non gira quando smetti di guardarla.

qualcun'altro, distribuisce volantini, sopra ai quali non è scritto niente.

due uomini si baciano e con lo sguardo sono attenti a che non passi nessuno
vicino al loro fuoco, perchè potrebbe spegnerlo.

Di chi è la voce che vieta alla neve di cadere dove c'è il sole?

Dov'è il proprietario del grande giardino dei mirtilli?

L'abbiamo sempre cercato insieme,
nuvole di crema soffici che lasciano aperti tutti i cancelli
e camminate vere, respiri all'aria aperta.

Le strade della possibilità, sono come traiettorie d'acqua
che escono dalla fontana di trevi.

C'è sempre un altro viso dopo.

Un cuore caldo e rosso,
che si addormenta e respira
è come i confini di un universo,
è senza alcuna età.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Alessandro il 11/02/2012 15:42
    C'è sempre un altro viso, un cuore caldo e pulsante senza età. Piaciuta molto
  • EASTON il 11/02/2012 14:11
    gradevole lettura, mi è piaciuta... sopratutto le ultime quattro righe

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0