PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Della notte

Tu appartieni alla notte, come il sogno
e come la notte sei misterioso e seducente.
Lontano anni luce dal giorno
ti prendi le mie notti, solamente.

Tu sei della notte e alla notte appartieni
e quando arrivi col tuo mantello di stelle e cielo
dai vita ai miei sogni più osceni
ed io strapperei alla notte il suo telo nero
per portarti nei miei giorni sereni...

Ma come, se tu sei della notte e alla notte appartieni?!

Così al mattino vai via, sempre troppo presto,
lasciando ricordi, sonno e sogni nel mio letto.
Vai via con la notte silenziosa e taciturna
e la solitudine sovrasta la mia vita diurna.

 

2
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Florinda il 14/02/2012 10:06
    grazie giusy!
  • Giusy Grasso il 12/02/2012 10:48
    "Così al mattino vai via, sempre troppo presto,
    lasciando ricordi, sonno e sogni nel mio letto.
    Vai via con la notte silenziosa e taciturna
    e la solitudine sovrasta la mia vita diurna."
    Versi, passionali, velati di struggente malinconia.
    Molto bella, complimenti!!!
  • Florinda il 11/02/2012 22:39
    grazie! ciao anche a te!
  • Salvatore Maucieri il 11/02/2012 22:37
    Molto piaciuta. Bello lo stile. Complimenti. Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • Florinda il 11/02/2012 20:49
    grazie easton, mi fa molto piacere!
  • EASTON il 11/02/2012 20:47
    L'ho letta con piacere, anche se mi ha colpito quel senso profondo di vuoto provato dall'interprete. Questa notte, amica e nemica del cuore. Bella
  • Florinda il 11/02/2012 20:13
    Ti ringrazio!
  • loretta margherita citarei il 11/02/2012 20:09
    gradevolissima poesia brava

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0