PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Morire

Sgomenta mi ritrovo a guardare
il mio petto
si abbassa troppo piano
il blu della notte
è nell'impronta di labbra
che ormai si negano un bacio.
Vorrei dirti che sono pronta
che non ho rimpianti
perché si dice che è perdonato
chi molto ha amato
ma invece prego
atterrita, sperando
in un ritmo più forte
sperando che questo cuore
che ormai risuona piano
non smetta di battere
riprenda ritmo e colore
ancora un poco, ancora il tempo
del mio riscatto per te.

 

l'autore rosanna gazzaniga ha riportato queste note sull'opera

Desidero specificare che "morire" non è autobiografica...


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 08/04/2012 16:31
    Il mio commento del 9 marzo voleva essere un recensione.

15 commenti:

  • gianni castagneri il 01/03/2014 15:52
    molto bella e piena di significato! quante volte vorremmo morire e poi se la morte ci sfiora speriamo di farla franca... mi ricorda una bellissima canzone della mitica Edith Piaff
  • Don Pompeo Mongiello il 09/03/2012 13:40
    Pur non essendo autobiografico, fa sentire, tastare, i sentimenti veri e puri dell'autrice.
  • Don Pompeo Mongiello il 08/03/2012 13:13
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua eccezionale davvero!
  • augusta il 24/02/2012 14:31
    sono d'accordo con anna uno stile sempre raffinato ed elegante... bravissima...
  • rosanna gazzaniga il 21/02/2012 20:28
    grazie a tutti per il vostro apprezzamento!
  • Cinzia&Donato A4Mani il 21/02/2012 20:15
    Intensa e fortemente espressiva.
    Bellissima!...
  • Grazia Denaro il 19/02/2012 22:34
    Ottimo testo, stile coinvolgente, come sempre molto brava Rosanna!
  • Anonimo il 19/02/2012 09:45
    Una bella introspezione dove il morire sta a significare a mio avviso una catrsi esitenziale che sia germe per il rinnovamento... così l'ho sentita. Una poesia dotata di grande forza espressiva... ciaociao
  • Anonimo il 15/02/2012 10:23
    come tutte le tue rosanna bellissima piena di intensità emotiva... molto apprezzata...
  • senzamaninbicicletta il 14/02/2012 19:15
    morire d'amore mi sembra d'aver capito ed è il morir peggiore una lenta agonia, bravissima
  • rosanna gazzaniga il 13/02/2012 09:16
    Grazie a tutti per i commenti. Morire è una metafora che ho scritto ispirandomi realmente a lievi problemi, e al tempo che veloce, impedisce di rimediare ade errori fatti!
  • Anonimo il 12/02/2012 16:28
    Un testo stupendo molto profondo, mi piace
  • Anna Rossi il 12/02/2012 16:00
    i miei complimenti. ottimo testo. molto coinvolgente, profondo. hai uno stile fine, raffinato. brava!
  • - Giama - il 12/02/2012 15:25
    splendida!
    mi ha catturato la sua intensità, la forte emozione che suscita.
    Complimenti!
  • EASTON il 12/02/2012 14:38
    Decisamente forte. Coraggiosa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0