PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Lo spettacolo del bello

Musa mia fatale,
vederti
fu splendido abbaglio,
conoscerti
è stata vision del bello,
pensarti
è vera mania,
amarti
sarebbe pura follia,
sognarti
sarà solo utopia.
Convien allor
ammirarti,
sei uno spettacolo
da prima fila
ma per ascoltarti
è d'obbligo
allacciar le cinture
per volar con la melodia
della tua voce
che d'incanto
dona l'oblio
e finanche conduce
alla sublime estasi
della viva luce.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Francesco Andrea Maiello il 13/02/2012 16:00
    Da "Le perle dell'anima"- 152 pagine di poesie d'amore sognando la pace (l'anima in poesia, la coscienza in versi, il sesso in rima, l'arte suprema etc). Tra Musa ispiratrice (coma vitale da estasi contemplativa!) e Medusa editrice (shock letale da anafilassi reattiva!)... c'è solo la mia mente in pericolo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0