PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una Valente Antifona

Ondeggiano
sul mio volto

i Tuoi capelli

immagine su immagine
mi mordono i sensi

nelle maree della notte

ricamano

ricordi di sogni

in fili di seta
con ali di cicogna

"Quello che cerchi in cielo
è
qui nel mio corpo di Donna

sarà la luce dei miei occhi
e la voce del mio canto
a guidarti

troverai
fra monti di panna e colline stellate

sentieri di sole

oasi d'ombre

silenzi di passione

sappilo Amare
proteggilo dalle unghie del tempo

e la Tua anima tramonterà sempre incurvandosi sullo spazio infinito della mia fronte
in un bacio
dove giace il mio cuore in trepidante attesa di un brivido d'Amore"

tizzoni di brace le mie parole si bruciano le ali da sole

prima di cedere la loro essenza di fuoco

ad un'alba
incenerita da mille pungenti solitudini

12

7
8 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ettore Vita il 14/02/2012 22:32
    Vincenzo, viva l'amore e San Valentino che ti ispira.
    Questa tua la trovo sincera, fresca, dotta, semplice, fantastica, evocativa; una marea di sentimenti che si dischiudono come fiori, come fogli di un libro.
    Mi sembra un compendio delle tue poesie. Mi piace soprattutto: Quello che cerchi in cielo
    è
    qui nel mio corpo di Donna.
    La donna come nel Dolce stil nuovo.
    Forse qualcosa di più, perché la donna non è solo anello tra il cielo e la terra, è cielo ed abisso, è il sorriso della vita, è la parte di noi che ci rende dei semidei, creatori della vita...
    E mi taccio per rileggere i tuoi versi.
  • Don Pompeo Mongiello il 14/02/2012 07:01
    Poesia molto azzeccata e dedica bellissima in questo dì agli innamorati dedicato.

8 commenti:

  • - Giama - il 14/02/2012 21:45
    Fantastica!
    e danzano questi versi al suono della fisarmonica...
    su petali di papavero!

    Grandioso!
    ciao ciao
  • loretta margherita citarei il 14/02/2012 17:55
    un modo unico ed originale x gli auguri valentiniani, eccellente poesia, complimenti
  • Anonimo il 14/02/2012 17:21
    Versi magici come Tu sai fare. Sei un grande poeta dell'Amore.
    Stupenda poesia... ipnotica!

    "Vorrei sempre averti con me
    Angelo mio
    con il Tuo sesso
    in peluche di poesia
    sempre pronta ad attrarre
    i miei occhi di porcellana
    nel Tuo seno senza polvere

    Buon S. Valentino Vincè!
  • silvia ragazzoni il 14/02/2012 15:45
    STUPENDA Vincenzo... e la Tua anima tramonterà sempre incurvandosi sullo spazio infinito della mia fronte in un bacio dove giace il mio cuore in trepidante attesa di un brivido d'Amore... piaciuta tantissimo!
  • Amorina Rojo il 14/02/2012 13:04
    una sublime poesia dentro la quale ci sono versi altamente poetici, lirici... una specie di bambola matrioska che ad ogni verso, ad ogni strofa sfodera nella mente del lettore nuove immagini poetiche... tanto di cappello, signor capitano... tra le mie preferite... bacino
    P. S. alcune parole sono del tuo amico Gcmn
    P. S. in lingua italiana non so spiegarmi molto bene... szrikatzia... che vuol dire scusatemi... eheheheh
  • anna rita pincopallo il 14/02/2012 08:08
    splendida poesia per un amore unico e bellissimo
  • karen tognini il 14/02/2012 07:54
    Scusami Vincenzo... Manca la v a vorrei... la V.. di Valentino o di Vincenzo!!!!
  • karen tognini il 14/02/2012 07:52
    Sublime poesia Vincenzo... hai donato in versi da sogno il Tuo magico cuore... Lei è davvero fortunata... orrei sempre averti con me
    Angelo mio
    con il Tuo sesso
    in peluche di poesia

    Buon S. Valentino...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0