accedi   |   crea nuovo account

Solo

Né acqua,
né fuoco
solo vento che corre.

Né soldi,
Né miseria
solo vita che corre.

Né amore,
né odio,

solo.

 

2
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 14/02/2012 19:58
    "Si sogna così come si vive: perfettamente soli" diceva Joseph Conrad, e a me questa poesia ricorda tanto una situazione onirica in cui perdersi per ritrovarsi poi nella condizione solita in cui siamo abituati a vivere. È la solitudine che si lascia trasportare dal vento; è il vento che corre davanti a noi abbandonandoci alle sue spalle. Siamo l'ultima goccia che cade nell'oceano.
  • cristiano comelli il 14/02/2012 19:37
    La solitudine, diceva Salvatore Quasimodo, uno che di poesia e uomini se ne intendeva, è la condizione naturale dell'uomo; per qualcuno questo è unicamente un limite, per altri, tra cui chi le sta scrivendo, una risorsa. Non buttiamo via il nostro patirmonio di solitudine o davvero non sapremo rapportarci più al mondo. Credo che la sua poesia, implicitamente, esorti a fare questo e per questo la ringrazio. Quando lei dice nè questo nè quell'altro, vi è qui un altro elemento di ricchezza che scorgo, quello dell'uomo che può analizzarsi al di là di tutte le contraddizioni che lo caratterizzano. Quelle vengono in seguito, ma l'uomo deve prima mettere a fuoco se stesso nel modo migliore. E in questo la sua solitudine è una formidabile alleata. Cordialità.

5 commenti:

  • Anonimo il 14/02/2012 19:57
    "Si sogna così come si vive: perfettamente soli" diceva Joseph Conrad, e a me questa poesia ricorda tanto una situazione onirica in cui perdersi per ritrovarsi poi nella condizione solita in cui siamo abituati a vivere. È la solitudine che si lascia trasportare dal vento; è il vento che corre davanti a noi abbandonandoci alle sue spalle. Siamo l'ultima goccia che cade nell'oceano.
  • Anonimo il 14/02/2012 17:23
    Sa di noia Adamo!!! trascuri l'acqua che canta, trascuri il fuoco che scalda, trascuri soldi necessari e miseria da ricordare e rispettare niente amore per sentire tutto questo e per quanto l'odio sia inutile purtroppo esiste e tutti dovremmo gestirlo se dentro c'è smore. Solo, come il primo uomo ma c'era Eva per scaldare l tuo spirito. Solo no Adamo oggi sei qui proprio per non sentirti così, sei qui pe il desiderio di condividere. Io direi che sei sulla giusta strada per non essere solo. La via scorre, è vero, motivo in più per riempire il cuore di bellezze e sorrisi.
    Bella, piaciutissima nonostante l'apparente disperazione. Carpe diam Adamo
  • anna marinelli il 14/02/2012 13:39
    una sensazione, uno stato d'animo magistralmente dipinto con poche efficaci pennellate..
  • Anonimo il 14/02/2012 11:09
    soli beati o compagnia dannati?
  • TIZIANA GAY il 14/02/2012 10:52
    bella sentita vera la vita corre e bisogna sentirla perchè sfugge

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0