PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Rivederti

celo un'animosità sferzante negli occhi invisibili
mentre suggestive parvenze d'irreale
si insinuano in quelle stanze vuote della tua presenza...
l'attesa interminabile di vedere te
declina irrazionali vertigini d'incertezza

si imbellisce il corpo dentro l'abito ammaliante
tramutando sospetti segreti in passi decisi di pervinca
sempre più provocanti
accrescono l'insita avidità struggente
fa inspirare ossigeno leggero
impalpabile e denso nel suo baleno d'intensità
capace di bruciare la dolcezza d'un madrigale

 

3
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Grazia Denaro il 23/02/2012 23:14
    L'attesa di un lui che interessa o di cui siamo innamorate, ci mette in moto nel prepararci in modo da essere ammalianti e intanto una certa ansi ci pervade nell'attesa. Lirica intrigante per contenuto e versi, molto bella, apprezzata!

6 commenti:

  • Silvia De Angelis il 24/02/2012 07:26
    Grazia mi ha fatto molto piacere la tua osservazione alla mia poesia
  • Salvatore Maucieri il 14/02/2012 21:29
    Mi piace il tuo stile. Magistrale intreccio di parole che suonano come orchestra. Brava. Ciaooooooooooo
  • Silvia De Angelis il 14/02/2012 18:31
    grazie cara Loretta, vivi una bella sera!
  • loretta margherita citarei il 14/02/2012 18:21
    mi ricorda l'appuntamento, la canzone della vanoni, molto bella complimenti
  • Silvia De Angelis il 14/02/2012 18:13
    Grazie Sergio, buona serata!
  • senzamaninbicicletta il 14/02/2012 14:47
    si si davvero un gran bello stile, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0