accedi   |   crea nuovo account

Il poeta a San Valentino

Un poeta e' sempre innamorato e
Non soltanto di un amore, come
Tutti i comuni mortali.
Amore e' la donna che lo fa
Soffrire e che nei pensieri
Folli lo fa a volte cascare.
Amore sono gli amici
Che quando il primo lo tradisce
Bussano pronti a recare sollievo
E a consolare.
Amore e' la natura
Che se i primi due falliscono
Non ha bisogno di crederci,
Ma tra le sue braccia si fa
Coccolare.
Amore e' la gente
Che se e' confortato soltanto
Dalla solitudine, per le strade
Assieme a loro puo' mischiarsi
E ancora puo' respirare.
Amore e' la vita
Che se dovesse finire un giorno
Scatena la furia dei versi
E torna di nuovo tra i mortali,
Olimpo,
E ricominciare a poetare.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0