PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Al dipanare

Io e le cose
sfiorate appena dal nuovo vento
illuminate nel pallore del tramonto

Io e le cose
affiliate al mio senso del trascorrere
coinvolte
avvolte al dipanare

Io e le cose
di mattoni
legno
scogli
e ultima neve

Noi e le cose
la voce di mio padre
sguardi e respiri
seduti sulla pietra

 

2
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • augusto villa il 12/03/2012 19:29
    La poesia è davvero bella... Sei riuscita a rendere l'idea di quanto certi momenti possano essere intensi.
    E l'hai fatto con delicatezza ed eleganza!
    Complimenti Laura! --------------
  • mauri huis il 18/02/2012 08:06
    Intima e interessante, non facile nè banale. Complimenti
  • laura cuppone il 15/02/2012 17:15
    grazie infinite peter...
    e grazie anche a te Mauro..

    laura
  • Anonimo il 15/02/2012 14:09
    silenziosamente incantato... aspetto qualche secondo e riprendo a vivere.
  • Pit Martin il 14/02/2012 21:02
    intensta, mi ha colpito

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0