username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Voglio parlare con dio?

il mistero è li, svelato, a me disponibile
finalmente ho annullato la distanza
tra la mia conoscenza
e l'intelletto di dio
ora so
dopo milioni di anni d'attesa
e risposte mai avute
quale sarà il mio destino
il futuro agognato è li
adesso io posso
parlare con dio
chiedergli spiegazione
di ciò che si compie
e se ciò che si compie
è suo giudizio
o
pura e semplice casualità
Ho diritto a una sola domanda
per una sola risposta
non voglio sprecarla
cammino e intanto penso
penso al tempo trascorso
che domanda farò
agli amori vissuti
che domanda farò
alle parole mai dette
che domanda farò
agli sguardi nascosti
che domanda farò
al dolore nel cuore
che domanda farò
alla sofferenza del mondo
Ora che conosco l'enigma
non so cosa chiedere
forse ho paura della sua risposta
preferisco tenermi il mistero
piuttosto che si sveli l'arcano
dopotutto sono semplicemente un uomo
e qui sulla terra
conto meno di un chicco di grano

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Dolce Sorriso il 24/02/2012 17:25
    bella poesia, una domanda sola??? Io ne avrei parecchie da Porgli, anche se so che lui sa già cosa vorrei chiedere... Bravo!!!
  • Anonimo il 17/02/2012 09:11
  • stella luce il 15/02/2012 12:08
    ... Dio il grande sconosciuto... versi molto belli di una ricerca importante credo per ogni uomo... io sai se potessi fare una sola domanda l'avrei in mente... ma la conservo per me... un giorno forse se sarò fortunata gliela potrò fare... ciaoo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0