PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Le schive lusinghe

Non trema la corteccia
alle schive lusinghe
legate agli anni
di un sole ritroso
che spinta la luna da svenevole gelo
fa presto sposo.

 

6
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Alessandro il 16/02/2012 15:49
    La corteccia robusta che non trema alle lusinghe del gelo, del sole ritroso. Davvero intensa, immagini d'una antica forza naturale, che passa indenne attraverso le stagioni.

5 commenti:

  • Salvatore Ferranti il 16/02/2012 19:08
    bella poesia.
    ciao simone è da un po' che non ci si sente.
    un caro abbraccio.
  • silvia ragazzoni il 16/02/2012 13:38
    molto bella Simone... come bello è il tuo scivere!.. complimenti!
  • STEFANO ROSSI il 16/02/2012 11:43
    Unico!!!!!!!!!!!!!!!
  • - Giama - il 16/02/2012 10:23
    la corteccia diverrà un velo, trasparente, attrraverso il quale passeranno le prossime fresche emozioni di primavera...

    grande Sim
    ciao ciao
  • anna marinelli il 16/02/2012 06:51
    svenevole gelo.. che bella espressione... e la invidio!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0