accedi   |   crea nuovo account

Avi a passari

Avi a passari lu me malu stari
tutta la me vita a curriri e a scappari
nascìu nti 'na notti scura
gridannu a lu munnu 'nteru
tuttu lu me duluri
curriri a sciatu persu a la campia
pi putiri arrivari a la luci e ripusari!
Chi notti china di turmentu
è stata chidda mia,
mi sunnava chi pirdia lu sensu,
capitava chi sciardavu robbi e carni
e la luci di lu jornu s'arrassava.
Cu li ruvetta chi cummigliavanu la strata
era dura la montagna chi porta a la vita
ma dda supra ad aspittari
c'era la luce, la gioia;
tu, la fimmina di la vita.
Ma lustru a lu livanti nun ci 'nnera,
e intantu firmarimi nun putia
la vita mi chiamava
e ju ci rispunnia, la circava,
era di tanti facci la strudusa
e ogni tantu mi ridia
pi 'na vasata chi mi dava
pi un annu ju chiancia.
Passannu lu duluri ricominciava a circarla
tra la genti chi 'ncuintrava
chi pi strata caminava.
Tu ancora nun c'eri, Simuna
o forsi ju nun ti vidia
lu scuru di la notti
era dintra la me testa e nenti vidia
'ntantu lu distino tutto avia dicisu
a la fini l'arba arrussicau a distanza
e ju ti detti la vuci,
tu eri ddà chi mi parlavi
chi mi ricordavi li paroli duci,
a li me spaddi c'era sulu cunfusioni
la neglia avia agghiuttutu tutti cosi
li voci, li facci, li poesii
tutti li cosi chi m'avianu fattu campari
la morti s'avia pigliatu a tutti.
Davanti a tutti nautri
ora lu suli nasci splinnenti
duna coluri e sciavuru a la vita
a tutti l'ervi e sciuri
a ogni arba rinasci sempri
la gioia e la vita rinasci cu lu suli
si lu vulemu l'orizzunti eni luntanu
li paroli vannu e vennu e si rinnovanu
l'amuri e li fatti restanu perenni.
L'acqua passata nun macina chiù mulinu
circari di falla riturnari a la favara
è tempu persu e nun servi a nuddu.
L'amuri chi ti portu è tantu
nun lu miscari cu lu passatu
tenitillu pi tia, tenilu vivu.

 

2
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 28/08/2013 04:29
    apprezzata complimenti..

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0