PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Senza cuore

Squarciasti il mio petto
prendendo il cuore ancora pulsante di vita
tra le tue mani ancora sanguinava
lo gettasti in pasto ai lupi.

Or dicono
si possa viver anche senza cuore
diventando così da timidi ed indifesi agnelli
lupi randagi assetati di vendetta.

Ahimè io non ne sono capace
mi ritrovo a provare amore
anche se non ho più un cuore
resto un agnello tra le fauci dei lupi.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesca La Torre il 24/03/2016 12:28
    veramente bella e originale, quando è amore, non si discute e non ci si sottrae! Piaciuta.
  • Auro Lezzi il 16/02/2012 11:45
    Ma anche gli agnelli quando si ribellano fanno scappare i lupi...

11 commenti:

  • almeno linizio il 13/03/2012 10:02
    Squarciati e squartatori, agnelli e lupi. Or dico, esiste veramente questa appartenenza o è solo sfumatura della stessa matrice umana, l'egoismo?
  • Fernando Piazza il 26/02/2012 23:20
    Dolce Stella, devi proteggerti meglio da certi assalti "famelici e lupechi". A volte reagire non è poi così male se si tratta di assicurare la propria sopravvivenza. Soccombere non ti servirebbe poi a molto se è la sola alternativa. Bacino
  • Luana D'Onghia il 20/02/2012 23:12
    Si é, comunque, complici.
  • - Giama - il 16/02/2012 23:36
    leggendo questa tua mi viene da chiamarti Stellina...
    bella bella la poesia, ma ho voglia di mandarti un caldo e forte abbraccio...

    ciao ciao
  • loretta margherita citarei il 16/02/2012 20:15
    molto apprezzata complimenti
  • Alessia Torres il 16/02/2012 18:31
    Parole penetranti le tue, Stella in cui ci si può riconoscere con grande verità!!
    Molto condivisa! Brava!
  • Alessandro il 16/02/2012 16:00
    Continuare ad amare chi ci ha strappato il cuore, l'agnello in mezzo ai lupi. Molto intensa
  • Gianni Spadavecchia il 16/02/2012 14:52
    Il cuore ce l'hai, ma non più forte e resistente si è adattato alla cruda realtà.
  • Anonimo il 16/02/2012 14:01
    il cuore è sempre dentro di te stella... passeerà questo brutto momento... molto bella ed intensa...
  • Elisabetta Fabrini il 16/02/2012 13:42
    Il cuore c'è sempre... deve solo tornare a battere.. e succederà, fidati!
    Bravissima!
    Un bacio
  • Anonimo il 16/02/2012 12:39
    Stella cara, hai certe consapevolezze e distingui perfettamente il tuo sentire e tutto questo è già un "iniziare a volersi bene". Ognuno ha i propri tempi anche per la sofferenza, il cammino si fa da soli, nessuno può farlo al nostro posto. Scrivi, sai farlo, per te penso sia anche catartico. Un abbraccio!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0