username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ascoltando un Notturno

L'ascolto come una ninna nanna
dolcissima,
per dormire e sognare,
forse morire.
Se tu non ci sei..
chi mi raccoglierà canestri di stelle?
Chi coprirà le spalle della luna
che di brividi è pervasa..
come onde di gelo o cristalli di desiderio...
notturno, inappagato?

Abbracciami e scaldami le mani..
non vedi sono di neve...

Sussurrami sogni che scendono cadenti
ad asciugare lacrime d'amore
che di te s'accende passione...
tu che di me custodisci
il pensiero d'un timido istante
illumina il firmamento dei sensi
di quell'ardore nato all'improvviso
e stretto con forza nel cuore.

Non sfuggirmi,
rimani con me, riscaldami,
regalami il profumo della tua pelle
amami, come la notte ama la luna...

Ti cerco con le mani tese
dove sei, pastore di greggi notturni,
tu che raduni le stelle in recinti di sogni
che all'alba svaniscono lasciando scie di sospiri
dalla vaga luce iridescente?
Lascia che la brace delle mie braccia
riscaldi le tue ossa stanche

e si spenga l'arsura delle tue labbra
alla sorgente sempre fresca della mia bocca.

 

2
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • marcello moiso il 11/11/2012 17:49
    Dipingi l'oscura tela della notte, con un intenso e luminoso canto d'amore..
  • Raffaele Arena il 19/02/2012 01:09
    In questa poesia Anna esprime un sentimento profondo d'amore e di umori. Bella la chiusa delle labbra che aspettano le altre labbra, una visione come un quadro d'amore di un Klimt, o chissà quant' altri! Bella!
  • Auro Lezzi il 16/02/2012 17:37
    E c'è da perdersi in questo notturno.

5 commenti:

  • augusta il 02/06/2012 12:30
    è tutta molto bella... ma la chiusa...è sorprendente...
  • laura marchetti il 17/02/2012 20:41
    BELLISSIMA!! IMMAGINI CHE PARLANO PAROLE CHE DANZANO
  • Vincenzo Capitanucci il 17/02/2012 08:18
    Bellissima Anna... bravissimi a Tutti e due...

    ... Abbracciami e scaldami le mani..
    non vedi sono di neve...
  • loretta margherita citarei il 16/02/2012 20:25
    magnifica poesia complimenti
  • anna marinelli il 16/02/2012 15:58
    un Concerto a 4 mani scritto con Giuseppe Bellanca che ringrazio di cuore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0