PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A Te

Lo sai,
Non te l'ho detto mai, perchè l'emozione
mi chiudeva la gola ed il cuore
andava a mille.
Tu quel giorno eri bello
come il sole, che splendeva alto
nel cielo tinto d'azzurro ed eri lì
ad aspettarmi in quella piccola chiesetta
abbarbicata sul colle, davanti all'altare
e davanti a Dio a dirmi il tuo Sì.
Sì al nostro cammino, sulla strada della vita,
Sì alle gioie ed ai dolori.
Abbiamo detto Sì e poi gli anni son volati
come foglie al vento o battito d'ali.
Oggi siam quì e ti guardo negli occhi e
ti rivedo ancora là, in quella chiesetta sul colle
in quel giorno di sole e rivedo anche me,
con ancora nel cuore la stessa emozione di allora
a scambiarci quel Sì per la vita
attraverso gioie, dolori e dolci emozioni.
Se anche tu guardi un attimo, un solo attimo
nei miei occhi, ritrovi l'Amore infinito
che Dio quel giorno ha unito,
lo ritrovi nei miei gesti nelle mie parole
come io lo ritrovo in te.
Il mio Amore lo ritroverai sempre
nel canto del vento, fra le onde del mare
e lo troverai sulla sabbia, dove
il mare cancellerà le nostre orme
ma l'Amore che ci ha uniti No.
L'amore vero non ha confini.

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • A. A. il 17/02/2012 12:42
    banale e scontata. Da riscrivere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0