accedi   |   crea nuovo account

Notte

Nelle pieghe della notte
tra movenze insonni
si schiudono pensieri
persi nella fretta del giorno,
il corpo, abbandonato
nel calore di un letto,
spoglia i nascondigli interiori:
nel buio l'anima si interroga,
le idee nude
sono sogni e paure,
gli ideali del domani
e gli incubi di ieri.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 14/03/2013 17:51
    È così con l'anima che non ci dà tregua tra silenzio pensante diurno e pensiero insonne notturno!

3 commenti:

  • Anonimo il 28/02/2012 23:57
    Sì, è proprio così, sperando che tutti abbiano un'anima!
  • sergio il 17/02/2012 18:46
    versi semplici ma belli. Apprezzata
  • ELISA DURANTE il 17/02/2012 15:48
    Mi è piaciuta molto per la semplicità di versi molto attenti e autoconsapevoli