accedi   |   crea nuovo account

Poeta

Sono un po'
come l'Etna.
Ogni tanto,
perdo un po'
di magma.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • nemo numan il 11/02/2011 22:11
    mi piace... molto bella... bravo
  • terry Deleo il 21/11/2007 20:54
    Un vulcano di poeta! e dentro deve avere davvero il fuoco... non spegnerlo perchè riscalda molte anime.
  • sara rota il 27/09/2007 10:55
    Il poeta è come il fuoco... sprigiona calore edà emozione proprio come se fosse un vulcano in piena eruzone. Bella personificazione.
  • filippo s ganci il 14/07/2007 12:09
    sperando che non combina guai questo magma... che dici?
    Accostamento molto forte!
  • Antonio Guizzaro il 23/06/2007 16:43
    Bella. Suggestiva la similitudine con il vulcano.
    Perchè, anche tu, scivi al centro?
    Magma... informati su cosa è lo smegma.
    Grazie per i tuoi commenti a me.
  • alessandro cittadino il 13/06/2007 17:51
    sisi
    sbuhasbasa ma perdonami, l'immagine di te che perdi "magma"bsuhabsuhabsa
    mi riporta la mente a dei bei momenti privati
  • augusto villa il 13/06/2007 15:10
    Nessun doppio senso!!!
  • alessandro cittadino il 13/06/2007 12:37
    un po troppi doppi sensi
  • ninetta ciminelli il 12/06/2007 16:03
    piano piano spero!
  • Rudy Mentale il 12/06/2007 12:29
    Sì, ma questo avviene di solito durante una eruzione... dico bene?
  • roberto mestrone il 12/06/2007 00:11
    Bravo...!
    Ma è un magma... fecondo e non distruttivo, vero Augusto..?
    Ro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0