PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La lampada del genio

Quando
un Uomo di Sole
cammina verso il Suo tramonto

la Sua ombra s'allunga a dismisura

toccando nella notte
l'altro orizzonte

diventa a Sua insaputa baraccone

mendicanti e adoratori
vivono in cosmiche bare di passate ombre

Tu
Uomo del presente
ricco d'un raggio di quel Sole accendi in anima la lampada del Tuo genio

 

4
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 18/02/2012 08:11
    Un plauso dovuto per questa eccezionale davvero!
  • - Giama - il 17/02/2012 23:11
    quando un uomo procede verso il tramonto, lascia dietro di sè la sua luce, il suo Sole; l'ombra che lo congiunge con il suo essere stato sarà tanto più estesa quanto più forte è la sua luce...
    allora nel suo essere, deve accendere la sua luce d'anima, per congiungere al tramonto gli estremi orizzonti della vita...
    quanto sono contorto!!!
    Geniale lampada d'anima!
    ciao ciao
  • loretta margherita citarei il 17/02/2012 20:47
    la tua fantasia non ha limiti, super cap
  • karen tognini il 17/02/2012 19:32
    Bella Vincenzo... Tu
    Uomo del presente
    ricco d'un raggio di quel Sole accendi in anima la lampada del Tuo genio

    .. C'è un sole eterno d'anima... nell'uomo genio...
  • Anonimo il 17/02/2012 19:05
    Grande Vincenzo... risuona dentro a lungo
  • Teresa Tripodi il 17/02/2012 19:00
    sembra quasi una nenia caro Vincenzo questa tua... bravissimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0