PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Bacio il terreno

mi piace la vita.. godo mentre rido
soffro se non lo faccio..
una forma di godimento
una sorta di sesso in libertà
una sola fontana che piange
immobile e celeberrima
trovo rose che sbocciano ai miei piedi
stelle che cadono ai miei occhi
oh come adoro le forme viventi
come mi piace lottare per la mia patria
per condividere attimi di piacere
per assonare tremiti fatiscenti
ma dov'è la strada che conduce al paradiso?
quanto dista dal nostro pianeta?
e' cosi celata o rimane tra noi?
godo al simile pensiero di arrivarci!
ragazzi ci siamo! stiamo per entrare
nella città della mia nascita!
preparatevi all'occorrenza!
io ci sono già.. sono felicemente entrato
l'uscio dorato
la stanza è accogliente
amore e fantasie..
bacio il terreno..

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • - Giama - il 18/02/2012 08:01
    un inno alla vita, un inno al presente, soprattutto la consapevolezza di godere di ciò che si è e che si ha ora, trovando nelle cose più semplici la gioia infinita!

    bravo!
    ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0