PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ma tanto... amor!

tanti sono i talenti
uno l'uomo
tanti i doni
tanta la curiosità

tanto il dolore passa
ma quel che resta?

tanto il tempo, farà guarire il cor
da questo povero perso amor?

tanta la fatica
per vivere una vita
fatta di gioie, ma anche pianti
lacrime cadute
giu senza un freno
che le potesse contenere tutte!

tanto ora resta la nostalgia
di un ricordo,
del tuo calor
che ha sanato il mio mal umor
dalle paure e dalle angosce...

tanto solo tu mi rimarrai per sempre
vicino col tuo amor, dopo la mia famiglia
i miei affetti, o mio Signor...

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 18/02/2012 22:18
    Un canto, una preghiera rivolta a coului che si considera oltre, a cui io non credo, ma rispetto il tuo credo. bellissima, semplice ma curata e sentita. davvero brava.

3 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 20/02/2012 11:56
    Bella assai, ma io pur non intaccandone il contenuto, l'avrei scritta piň breve e concisa. Comunque hai stoffa!
  • Salvatore Maucieri il 19/02/2012 07:54
    Bello stile ottima e scorrevole. Piaciuta la rima. Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • Salvatore Maucieri il 19/02/2012 07:54
    Bello stile ottima r scorrevole. Piaciuta la rima. Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0