username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

La Fine

Suoni incerti,
Risuonanti sulle strade,
Mari aperti
Divaganti nel nulla,

Storie perse,
In questo triste luogo,
Facce nuove,
Già conosciute.

O gioia mia,
Questo il mio viso,
Questa la mia maschera,
Cos'altro?

Andai aldilà del monte,
Osservai il cielo,
Andai aldilà della terra,
Vidi il cielo.

Suoni incerti,
Risuonanti nelle menti,
Mari aperti,
Divaganti da noi.

Storie perse,
Dimenticate,
Facce nuove,
Quale importanza?

Andai aldilà di voi,
Non vidi,
Arrivai nell'aldilà,
Conobbi la fine

 

3
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 23/02/2012 15:13
    brava davvero! Molto particolare, complimenti.
  • Salvatore Maucieri il 19/02/2012 08:08
    Poesia molto intensa e struggente. Molto bello lo stile. Brava. Ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo
  • loretta margherita citarei il 18/02/2012 19:59
    intensa e profonda brava
  • karen tognini il 18/02/2012 17:49
    Brava Giulia... ermetica ma molto bella...
  • Anonimo il 18/02/2012 17:06
    Ciao Giulia... eccoti on questa poesia sull'odio... profonda, complessa, di difficile comprensione. A me ha dato moltissime ispirazioni... ne sto trovando molte da quando sono ritornato ad interessarmi di poeisa... in questo momento mi viene l'ispirazione per scriverne una, L'odio, che ti dedico e che posterò domani. ciaociao, bentornata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0