PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ciao amico, ciao

tiepida brina grigio perla
nel cuore..

tu, al timone di un nuovo amore,
sospinto dal vento di passione,
di lei innamorato,

volgi lo sguardo altrove
disinteressandoti di me
che sono tua intima amica.

Eppure sino a ieri
ero io la forte spalla su cui tu
poggiavi la stanchezza della vita,

ero io il tuo dolce ristoro
nel tempo illimitato passato
ad ascoltare il tuo sfogo...

ero io,
benchè priva di speranza,
a seminare nella tua mente
il pensiero positivo
facendo germogliare nel tuo petto
la fiducia in un domani migliore.

Ora ricami il distacco...
con dure parole, onde di gelo
m'inviti a farmi da parte
temendo di turbare
il tuo nuovo amore.

Ed io, pur soffrendo,
non riesco però ad odiarti...
in silenzio, per sempre, da te mi allontano.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Cinzia Gargiulo il 19/02/2012 13:46
    Chi si cmporta così non è un Amico, io personalmente lo metto nella categoria dei conoscenti. I conoscenti, per me, sono quelli che quando non hanno nulla da fare ti stanno sempre intorno per riempire il loro tempo e la solitudine, quando trovano un compagno/a spariscono perchè hanno di meglio da fare... Gli Amici sono quelli che restano e fanno in modo di favorire l'amicizia anche con la compagna/o perchè c'è il piacere di stare insieme...
    La poesia è scorrevole e ben scritta, molto apprezzata.
  • Rocco Michele LETTINI il 18/02/2012 23:52
    La Sua amarezza trasuda nel quotidiano sintomo d'un cuore pietroso. Nessuna pillola di pentimento potrà mai sanar l'altrui dolore. Meglio allora, addio essere nullo, addio...
  • Giacomo Scimonelli il 18/02/2012 20:09
    versi amari ma che fanno onore a chi sa cosa vuol dire amore... chi non odia è un'anima sensibile.. e soffre in silenzio.. versi emozionanti...

11 commenti:

  • cesare righi il 20/02/2012 19:06
    che bella, tristissima, ma mentre leggevo vedevo una piccola barca, un mare azzurro calmo e placido, una vela bianchissima che lentamente scompariva all'orizzonte... per approdare ad un nuovo mondo
    bravissima
  • Marcelllo Barbuscio il 19/02/2012 13:53
    L'amico vero non si stacca dall'amicizia sol perchè in un'altra donna ha trovato(?) l'amore. Non ti era amico... era solo un'opportunista.
  • Salva il 19/02/2012 11:53
    l'amicizia è da capire, ma il tuo gesto è nobile, è raccoglierà spighe mature. poesia stupenda.
  • Dolce Sorriso il 18/02/2012 23:01
    un amico a convenienza non è un amico... magnifica poetessa... sei grande!!!
  • Alèd il 18/02/2012 20:20
    Che bella descrizione di uomini bambini... braccia dove piangere... corpi d'amare... La bellezza è solo nella donna che Sto arrivando! Amare e Sto arrivando! Mettersi da parte
  • rosanna gazzaniga il 18/02/2012 19:57
    Una poesia piena di amarezza! Ma forse non era un vero amico. Le amicizie vere tendono ad ampliarsi. Molto bella e intensa!
  • Grazia Denaro il 18/02/2012 18:35
    Meglio perdere un elemento del genere e cercare di cancellarlo dalla mente, non meritava la tua amicizia... giciamo che ti stava usando: Orribile parola, poesia ben stilata, musicale piaciutissima!
  • claudio meazzi il 18/02/2012 18:05
    Cadenzi il tempo in emozioni,
    dolce Poetessa dei Miti.
    Incanti lo sguardo, fermi il respiro.
    L'Anima assorta da un testo così meraviglioso!
    Sei grande! Claudio! Un abbraccio
  • karen tognini il 18/02/2012 17:48
    Non era un amico.. gli amici non chiedono di mettersi da parte...
    se lui lo ha fatto allora meglio perderlo che trovarlo!!!

    brava Lor...
  • bruna lanza il 18/02/2012 17:25
    L'amica usata per vincere le solitudini e... accantonata appena il cuore inizia a volare.
  • roberto caterina il 18/02/2012 17:07
    Bella, intensa e sofferta è quasi un inno all'amore che non c'è più, ma deve esserci..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0