PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Inverno nel mondo

Fredde lame
feriscono il cuore,
stentui e fame,
il mondo muore.

gelidi sospiri
in campi di ricordi,
freddi martiri
nei sogni sordi.

fredde punte,
gelidi occhi,
rimorsi fiochi
in menti consunte.

morto splendore
dell'era dei fiori
scadono le ore,
svaniscono i colori.

i suoni scappano,
fuggono dal freddo,
nel vuoto cascano
e soli periscono.

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/02/2012 17:44
    l'inverno è così gelido e stupendo...

3 commenti:

  • Anonimo il 19/02/2012 20:12
    fredo l'inverno... come gelidi sospiri belle metafore...
  • loretta margherita citarei il 19/02/2012 20:01
    molto apprezzata bravo
  • Alessandro il 19/02/2012 14:39
    Un inverno spietato, di fronte al quale anche i suoni fuggono. Piaciuta molto