PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Impallato

Che se si fosse trombato
e sarebbe stato meglio.
E non sarei rimasto

intrizzito, ritto col dito
e te delusa che vai
e mi saluti, buonanotte!

Ma che buonanotte,
buonanotte un corno
lui come l'addormento ora?

Al tuo pensiero, dandoci da solo?
Al tuo pensiero mentre ti baciavo i' collo?
Sai pallina, la prossima volta t' impallino!

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 12/11/2014 16:23
    Apprezzata e piaciuta questa tua originale e veritiera.

2 commenti:

  • tylith il 20/02/2012 23:46
    ho fatto più errori io in questa frase, che i lettori si butteranno a terra dalle risate anche per quanto ho scritto io!!!!
  • tylith il 20/02/2012 23:44
    Oggi il gioco la fa da padrona! Fortisima, spiritosa, divertene e leggera. Non è mica facile!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0