PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Dormi

Dormi.
Veglierò su di te
tenendo le mie mani
sui tuoi occhi chiusi
perché la luce
non li possa ferire.
Prenderò le tue mani
tra le mie
perché tu possa
sentire il calore
dell'amore intorno a te.
Canterò sottovoce
mille cantilene
per farti sognare
boschi incantati
e spiagge solitarie.
Accenderò per te
mille fuochi
nelle notti fredde
dell'inverno
e soffierò brezze
leggere nelle calde
notti dell'estate.
Dormi.
Vorrei cancellare
come d'incanto
il peso degli anni,
per ritrovarmi
a darti la mano
e camminare insieme
guardando verso il sole.
Vorrei poterti dire
che un giorno
ti ho incontrata
sulle barricate di Parigi
o nelle acque del Gange,
che ci siamo amati
tra le dune del Sahara
o tra le nevi delle Ande,
ma posso solo
guardare il tuo viso
da lontano
e scrivere di te,
dei tuoi occhi
color del mare
e delle tue labbra
di corallo rosso.

 

4
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Doriano Aquino il 23/04/2012 13:09
    Bellissimi versi per una persona amata, si sente forte l'ardente desiderio di amare con passione.
  • Alessia Torres il 21/02/2012 16:33
    Un tuffo nel più dolce amore che un uomo innamorato possa concepire... Tenerissime e splendide parole!!
  • Hila Moon il 21/02/2012 13:15
    Delicata, dolce, dai tratti magici questa tua bella poesia! Piaciuta molto
  • gina il 21/02/2012 12:38
    Una dolce ninna nanna, una poesia sull'amore visto con tenerezza e romanticismo
  • tylith il 21/02/2012 11:35
    È davvero una poesia di una delicatezza incantata, profonda e soave. Si sente tutto l'amore che provi o hai provato per questa persona a cui dedichi questi splendidi versi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0