PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cristo

Come figlio de l'Omo
Ramingo andavi
In mezzo alle folle,
Salutato et acclamato
Ti confondevi fra loro,
Ovunque Verbo portando.

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Verbena il 17/11/2014 00:19
    Dolce poesia al nostro dolcissimo Gesù. È così raro leggerne che la commozione è immediata. Bravo

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 22/02/2012 17:19
    meraviglioso è GESU' bravo don
  • Anonimo il 22/02/2012 17:10
    Bella. Cristo era proprio così: un uomo umile fra la folla. ciao
  • Vincenzo Capitanucci il 22/02/2012 11:16
    Ramingo andavi... e Ti confondevi fra loro... infondendo nel loro corpo... un cielo d'oro... e nella coscienza luci di puro Cristallo... con Verbi Vibranti di Vita eterna..

    Bellissima Don... cercando di tirar fuori l'umanità dalla stallo in cui si trova..
  • Ugo Mastrogiovanni il 22/02/2012 09:55
    Un lavoro molto indovinato, veritiero, devoto, santo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0