accedi   |   crea nuovo account

Esaurito

Dopo ore e ore
passate davanti

al nulla, ovvero
al pc, detto anche

spaccaretine
che ogni modello

fa male comunque,
ecco che il cuore

di colui che non era..
E non è: prese il volo

per poi cadere piombo
lasciare su pavimento fumante

come una buca
la sua anima nera

finita al centro del fuoco
chiamalo inferno,

quando
senza più contatto

senza precetti.
Ormai esauriti

omissis e concetti,
Batteria disintegrata.

Ridotta in brandelli
la vidi dall'alto

sì sbrindellata!
Parte del tutto

tra materia e mistero
e spirito misero.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Grazia Denaro il 07/03/2012 21:56
    Molto ben specificato lo sfinimento che porta stare ore al pc, esaurimento e il nulla, accade spesso, dovremmo lasciarlo perdere per un po' ed adesso che arrivano le belle giornate, cercare d'uscire, di mischiarci alla gente e prendere un po' d'aria pura ci farebbe più bene. bellaopera correttamente stilata, apprezzata!
  • gabriella zafferoni sala il 23/02/2012 11:53
    nelle mitologie, dalle ceneri nasceva sempre qualcosa.
    sotto i nostri esarimenti ci sono le trame dell'anima ed in te, tramite i vertici delle dita su di un pc, ne escon le note.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0