PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il viale invernale

foglie cadute
di cenere e sangue,
lacrime perdute
nel vento che segue.

su quel grigio viale
dalle dolci figure morte,
ormai giunte al finale,
distrutte da uomo e mala sorte.

sangue e ghiaccio
piove dal cielo,
dove giace un laccio,
un ultimo stelo.

giunto alla fine,
mi volto a guardare,
quel viale di spine
di quel mondo mortale.

continuo a camminare,
arrivano i colori,
e cado ad ammirare
i dolcissimi fiori

 

3
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 25/02/2012 18:13
    Bravissimo Andrea... e cado ad ammirare.. dolcissimi fiori...

    bellissimo il finale con 4 settenari... molto musicale..
  • karen tognini il 24/02/2012 13:28
    Malinconicamente bella.. chiusa primaverile... di speranza..

    bravo...